Copertina | Indice | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText
S. Alfonso Maria de Liguori
Opera omnia italiane

IntraText - Concordanze

(Hapax - parole che occorrono una sola volta)
usere-vesti | vet-vorag | voreb-½

      
35325 0 11, 4, 235 | terra, né pure userei quel rispetto 35326 0 19, 322 | quella fedeltà che usereste verso d'un amico 35327 0 4, 2, 663 | multum est enim. Mi userete, Signore, misericordia 35328 0 11, 1, 184 | sententia est, sed usitata, sacramenta novae 35329 0 19, 2, 526 | scomuniche più usitate. 1. Contro chi 35330 0 27, 313 | più comuni ed usitati, solito a dire: 35331 3 III355, 621 | Quid enim istic usquam est quod non vel 35332 0 6, 140 | Eterio vescovo ussamense, apud Nat. Alex., 35333 0 2, 1, 513 | ignis qui foris ussit, quam qui intus 35334 0 8, 1, 131 | Vicleffo, per gli Ussiti in Boemia e per 35335 0 0, 297(1) | Invocation-dedication usually written by Alphonsus 35336 0 10, 1, 180 | in altre cose usuconsuntibili, il marito ne 35337 2 II602, 109 | aversi la medesima usufruttato tutta l'eredità, 35338 0 4, 405 | una spilla né usufruttidanari né altro. 35339 0 10, 4, 228 | obbligazione degli usurai e degli altri 35340 0 10, 4, 237 | almeno d'intenzione usuraria4.~ 35341 0 4, 2, 87 | Licet ab eo qui usuras exercet, mutuum 35342 0 2, 3, 268 | perciò i farisei, usurpandole letteralmente, 35343 0 20, 2, 321 | vero illud non usurparunt nunquam erroris 35344 0 4, 2, 31 | ipsum eam ob rem usurpatae auctoritatis, 35345 2 II637, 142 | plurali numero usurpatur, cujus rei passim 35346 0 SchIntr, 10, 16 | quæ, ut verbis utar Damasceni, lib. 35347 0 1, 0, 85 | motum; servire utcumque potest, sed aegre 35348 0 12, 1, 264 | agunt equitando, utcunque iter agant, etiamsi 35349 3 III332, 545 | dati, e qualche utensile di cucina.~Ma 35350 0 15, 4, 359 | ad ministranda utensilia iis qui celebrant 35351 0 15, 4, 359 | nisi solutis utensilibus per celebrantes. 35352 4 IV389, ---- | di libri o di utensilj di sacristia o 35353 0 3, 2, 686 | Dei sunt varie utentis sua potestate1. 35354 0 2, 0, 112 | Timoteo: Modico vino utere propter stomachum 35355 0 26, 0, 399 | aut si vellet, uteretur; gratia vero lapsae 35356 0 7, 2, 136 | ed alle sorelle uterine non son tenuti 35357 V V, 0, 0, 857 | Parvulos recentes ab uteris matrum baptizandos 35358 0 intro, 0, 9 | peccatorum, cuius uterus facta est via 35359 0 2, 12, 631 | riferisce Vittore d'Utica9. Onde anche Erasmo, 35360 3 III5, 12 | probabiliores utilioresque ./. ad animarum 35361 0 2, 39, 64 | scrutari possit ejus utilitates. Ciò parimente 35362 0 Append, 6, 79 | quandoque a nostris utilitatibus, ut nihil sit 35363 0 9, 3, 178 | equitare causa utilitatis, et adhuc recreationis, 35364 4 IV355, ---- | letti con qualche utinsile di cucina, e per 35365 0 2, 18, 663 | aut colentium: utor hac persuasione 35366 0 3, 10, 767 | nella 2. lettera: Utrasque ./. naturas in 35367 0 12, 3, 254 | ne' collegj di Utrecht, di filosofia 35368 0 2, 0, 15 | Vinum novum in utres mittunt, et ambo 35369 0 2, 3, 126 | necessità. Plena utriusvis, dice su questo 35370 XXII XXII, 1, 0, 949 | mensam altare utrobique intelligens. Haec 35371 0 2, 1, 493 | et virga Iesse utrorumque spirituum habet 35372 0 2, 4, 151 | qua adjutus Homo utrumlibet aut gratiae cooperans 35373 0 2, 1, 575 | Dicton, Uezio, Utvillio ed altri, dicono 35374 0 19, 0, 833 | et sanguinem uvae biberet meracissimum. 35375 0 2, 6, 34 | prohibitio usuræ, uxorum pluralitas, matrimonii 35376 4 IV365, ---- | rinuncia del 27-V-17753~1775-VI-25, Roma. ~ 35377 0 1, 2, 10 | licenziano, dicendo: va', che non ti posso 35378 3 III355, 607 | prout suo tempore vacabant. ~Sacramenta in 35379 2 2, 16, 2, 150 | totus interius Deo vacabat:37 Non già trascurava 35380 0 1, 0, 16 | terrena negotia vacamus. Mosè, essendo 35381 4 IV235, ---- | simplicium pro tempore vacandorum, in qua actu quoque 35382 0 16, 302(40) | missionibus ad infedeles vacant, inter homines 35383 4 IV190, ---- | Praebendam Theologalem vacantes apportaris ad 35384 0 16, 301 | ut sine cura vacarent orationi, studio, 35385 0 8, 3, 169 | culpa et poena vacaret, sive offerat, 35386 2 II609, 115 | parrocchia, doveva vacarne una.~Quando credeva 35387 0 0, 658 | ancora, quando vacava qualche vescovado, 35388 4 IV243, ---- | Hinc est quod eum vacaverint, et ad presens 35389 4 IV243, ---- | et ad presens vaceat in dicta nostra 35390 0 3, 895 | ad tempus, ut vacent orationi, eos 35391 0 2, 0, 153 | Agostino, ut Deo vaces, non litibus. 35392 0 1, 2, 70 | ut sibi tantum vacet, non aliis9? Ordinò 35393 1 I402, 508 | canonicato che vacherà, pubblicate ch' 35394 0 3, 8, 720 | essere papa, e vacherebbe il pontificato. 35395 0 30, 36, 383 | pugnantem protege, me vacillantem confirma.4 O Maria 35396 0 1, 0, 62 | vitam et ex hoc vacillantes, imo multoties 35397 IV IV, 0, 0, 849 | tota scripturarum vacillaret auctoritas, ideoque 35398 0 2, 3, 609 | benché negli altri vacillasse la fede, Maria 35399 0 2, 5, 599 | fluctuate, et vacillate: inebriamini et 35400 0 2, 2, 621 | cristiani che vacillavano nella fede. Egli 35401 0 2, 3, 595 | nullam particulam vacuam amore relinqueret; 35402 0 2, 1, 116 | testa bassa se ne vadan piangendo i loro 35403 0 6, 271 | come porta il Vaddingo (Annal. Minor., 35404 0 25, 455 | stabile, senza andar vagabondando ora ad un confessore 35405 0 12, 38, 115 | Regnum non dabitur vagantibus (dice S. Bernardo),16 35406 XXIV XXIV, 1, 0, 986 | genus hominum vagantium ad matrimonium 35407 XXIV XXIV, 1, 0, 986 | Multi sunt qui vagantur et incertas habent 35408 2 2, 16, 2, 146 | facendo altro che vagar sempre per la 35409 0 1, 3, 680 | né di notte, né vagare per la casa; ed 35410 0 2, 2, 541 | in meridie, ne vagari incipiam (Cant. 35411 0 18, 0, 828 | instabiles vagentur) e vadano mendicando; 35412 0 3, 399 | alle dame che vagheggiava, fu gettato ./. 35413 0 4, 146 | vantaggio, passeggio, vagheggio, pellegrinaggio. ./. 35414 0 16, 410 | tutte ornate di vaghissimi fiori! Ma oh quanto 35415 0 2, 0, 27 | Deum lactentem et vagientem, sed miseros consolantem.5 35416 0 8, 0, 657 | Ingredere in vaginam tuam, refrigerare, 35417 4 IV200, ---- | comandi poi se vagli a niente, e per 35418 0 23, 4, 344 | confusione de' Luterani vagliaci qui quel che diceano 35419 0 9, 11 | ottener la salute, vaglion nondimeno a tre 35420 0 1, 6, 568 | come s'innesta il vaiuolo al braccio del 35421 0 11, 5, 244 | nella Russia, Valachia, ./. Moravia 35422 0 4, 402 | la b. Oringa di Valdarno in Toscana, promessa 35423 0 10, 2, 149 | 17. Di Pietro Valdo e de' suoi seguaci, 35424 3 III355, 603 | persona explere non valeam.~ ~STATUS ECCLESIAE 35425 XXV XXV, 1, 2, 996 | coeperint minus valebunt4 Dice Lomero luterano 35426 0 2, 2, 1022(14) | Orat. pro Valenc.~ 35427 0 5, 4, 296 | vedrà più te; non valendotene, forse Dio non 35428 0 5, 2, 69 | dell'imperatore Valentinano4. La confutazione 35429 0 11, 3, 220 | Idem licuit Valentinianis, quod Valentino 35430 0 1, 0, 60 | nocendum infirmis valentior invenitur4. Scrive 35431 0 2, 0, 847 | cogitationibus cordis; valentiores namque voces apud 35432 0 1, 10, 308 | quod negare non valeo quod tu petis.~ 35433 0 10, 4, 234 | che fra breve valerà meno. È molto 35434 0 2, 3, 173 | santi, quanto più valeranno le preghiere di 35435 1 1, 7, 3, 191 | voi di scusa, valerebbe anche per tutte, 35436 1 I303, 406 | legate in due tomi, valerebbero 26 carlini; ma 35437 0 1, 0, 473 | memoria di s. Valeria sua moglie, la 35438 3 III8, 19 | servitù, se mai può valerle ad altro. - Viva 35439 2 2, 18, 3, 256 | scusa non può valervi. Ma se voi non 35440 0 2, 4, 821 | tempore fore ut valesceret oriens, profectique 35441 0 4, 2, 31 | contro l'eresia de' Valesiani che erano tutti 35442 0 6, 8, 300 | III, n. 15, si valevano del principio 35443 4 IV148, ---- | con allegare due valevolissimi attestati de' 35444 2 II635, 140 | male, ricorro al valevolissimo braccio di V. 35445 0 7, 2, 118 | altri non se ne valgano per distruggere 35446 0 21, 434 | peccato, né ci valiamo della misericordia 35447 0 2, 0, 178 | con s. Bernardo, valiamoci sempre dell'intercessione 35448 0 10, 3, 155 | vires erant tam validae, ut omne triticum 35449 0 2, 12, 629 | il bastone da valigia, volendo che nulla 35450 0 3, 9, 727 | non habuerunt, valitudinem perdiderunt. Quomodo 35451 1 I68, 110 | enunciatas missiones valituram, misericorditer 35452 0 1, 292 | detto il Bosco di Vall'invincola, volgarmente 35453 1 I27, 54 | Maria, ogni giorno valla a trovare apposta 35454 4 IV190, ---- | innotescat ad Vallas d. nostrae Cathed. 35455 0 1, 1, 27 | acervus tritici vallatus liliis (Cant. 35456 0 13, 0, 741 | arietes ovium et valles abundabunt frumento; 35457 0 18, 2, 495 | a' Benedettini vallesolitani da Martino V. 35458 0 10, 3, 157(3) | Petr. Vallestern. Hist. Albiges. 35459 0 1, 7, 243 | serve come un valletto, lava i bicchieri, 35460 0 1, 292 | invincola, volgarmente Vallinbrincola, eb sta collocato 35461 0 2, 293 | Bosco col nome di Vallinvincola, e la fontana 35462 V V, 0, 0, 860 | Everardo11, il Du Vallio12, il Rainaudo13, 35463 0 18, 2, 479 | adsit probabilitas valoris, et nullitatis 35464 0 19, 0, 834 | La nostra mano valorosa è stata quella, 35465 0 1, 4, 135 | per averli ella valorosamente sconfitti colle 35466 0 9, 1, 1076 | portati più da valorosi nella battaglia. 35467 XXIII XXIII, 1, 4, 966 | Vergerio nella Valtellina facea soggetto 35468 4 IV235, ---- | de persona non valuerem, per nuncium3 35469 4 IV148, ---- | montagna, dovrebbe valutarsi senza dubbio la 35470 4 IV148, ---- | riconosciuta, valutata e stimata la suddetta 35471 4 IV148, ---- | Fratelli laici furono valutati da' riferiti apprezzatori 35472 4 IV148, ---- | di testa, l'ha valutato circa 90 m. ducati 35473 4 IV276, ---- | frutti…~[fatta la valutazione…] lo moderano [ 35474 4 IV148, ---- | meno. Ma via; si valutino tutte non a proporzione 35475 4 IV148, ---- | a perfezione, valutollo il doppio, vuol 35476 1 I364, 470 | carrozza del marchese Valva, perché manderò 35477 0 12, 1, 251 | medico Francesco Van-Dendedit, il quale essendo 35478 1 1, 11, 2, 390 | attenta a non vanagloriarvi mai di esser esente 35479 0 1, 1, 637 | queste lingue vanagloriose che si vantano 35480 0 3, 9, 728 | praedictis constat vanam esse opinionem 35481 0 1, 6, 943 | s. Bonaventura) vanas generat cogitationes, 35482 0 4, 2, 52(6) | L. 1. de Bel. Vand.~ 35483 0 2, 12, 631(9) | 3. de Persec. Vandal. 35484 0 4, 2, 47 | ed in quello di Vandelberto. Dopo la sua morte 35485 0 1, 0, 11 | certi particolari vaneggiamenti. Saturnino fu 35486 0 23, 6, 350 | come si ha da' vangelj di s. Matteo1, 35487 0 10, 3, 157 | si gittò sulla vanguardia de' nemici con 35488 0 1, 1, 542(2) | celebre e scellerato Vanini, chiamato da Bayle 35489 0 25 390 | coleret. 25. A vanis et otiosis hominibus 35490 VI VI, 0, TrAgg, 880 | dicendo: io mi son vantaggiato sovra di te, determinando 35491 4 IV148, ---- | Sarnelli16, pure vantaggiosamente arbitrando in 35492 0 2, 2, 618 | fatte offerte vantaggiose: ma ella sempre 35493 0 4, 148 | vantaggio, non vantagio;~ubbidienza meglio 35494 0 45, 550 | furti, di odj, di vantamenti delle stesse laidezze. 35495 0 5, 17, 1039 | anche potrebbe vantar la sua vittoria, 35496 0 2, 0, 136 | le nubi, se si vantassero delle pioggie 35497 1 1, 11, 3, 399 | voi, se mai vi vantaste di alcuna cosa. 35498 0 3, 9, 261 | Insomma tu ti vantavi di esser così 35499 0 1, 1, 914 | alle volte anche vantia a poveri fanciulli 35500 0 16, 6, 416 | quali par che si vantino di tenere le sentenze 35501 0 14, 1, 706 | acquata, né la vappa, cioè il vino 35502 0 11, 5, 246 | conferenza in Varadino alla presenza 35503 0 7, 613 | esercizj sul monte di Varallo, gli venne l'ultima 35504 0 3, 484 | tempo una legge variabile? dunque i dogmi 35505 0 3, 484 | religione anche son variabili?~ ~ 35506 4 IV83, ---- | ecclesiastica letteratura, variamente supplica la S. 35507 0 3, 2, 233 | giova sempre il variar le prove, ora 35508 0 3, 5, 248 | E il volto dee variarsi secondo la materia 35509 XXII XXII, 1, 0, 949 | illa est quae per varias sacrificiorum, 35510 0 2, 12, 632 | qualche sentenza variata nelle opere de' 35511 0 3, 1, 675 | hanno talmente variati, che delle loro 35512 0 3, 1, 675 | col tempo han variato ne' loro dogmi: 35513 0 0, 297(1) | the invocation varies: G. M. e G. = 35514 XXI XXI, 1, 0, 945 | ancorché la legge si varii secondo le circostanze 35515 0 17, 302(43) | translations in various languages - Alphonsus 35516 0 1, 6, 573 | Quales sint, varium est: esse nemo 35517 0 6, 2, 112 | trium capitulorum varius atque a seipso 35518 0 4, 13, 217 | equivoco; e qui mi varrò dello stesso modo 35519 0 1, 2, 547 | origine. Attesta Varrone che a' suoi tempi 35520 0 1, 463 | creta in mano del vasajo: o almeno si vinca, 35521 4 IV265, ---- | vostri poveri vasalli. E queste opere, 35522 0 11, 3, 207 | re ottenne tre vascelli, dove s'imbarcò 35523 0 1, 3, 33 | son come certi vasetti d'oro, pieni di 35524 0 1, 7, 244 | li Pedille~Coi vasille - mprimmo, e po~ 35525 0 10, 0, 122 | segno del comun vassallaggio: Factum est... 35526 0 11, 3, 212 | tumulti accadde in Vassay, città della Sciampagna: 35527 0 19, 0, 834 | Foris vastabit eos gladius et 35528 0 19, 0, 832 | loco horroris et vastae solitudinis. Egli 35529 0 1, 3, 813 | di tutte quelle vaste provincie, come 35530 0 7, 671 | signor duca di Vastogirardo, suo compare, 35531 0 Abbrev ---- | 1975. ~ ~Ench. Vat. = Enchiridion 35532 0 11, 1, 178 | nel castello di Vatburgo prossimo alla 35533 0 1, 0, 581 | dagli atti greci vaticani, dal menologio 35534 0 Abbrev ---- | Enchiridion Vaticanum - Documenti ufficiali 35535 0 3, 2, 689 | asserisce ch'esso vaticinava dopo la partita 35536 0 3, 2, 689 | delle sibille, che vaticinavano la venuta del 35537 0 1, 1, 538 | accompagnano il Vayer e il Montaigne, 35538 4 IV148, ---- | assistenza, se sono vecchj e inabili; di 35539 0 1, 7, 244 | Co li Pasture~Vecino a Ninno bello 35540 3 III2, 7 | adeo effraenata vecordia, nulli tanta temeritas, 35541 0 1, 3, 549 | meis, et posui vectem et ostia; et dixi: 35542 0 18, 0, 824 | portas aereas; et vectes ferreos confregit. 35543 0 10, 3, 204 | l. Universi, de vectig., o purché il 35544 3 III584, 676 | dispensa dei voti (ved lett. 180, 181 35545 0 15, 172 | del Figlio, che vedeala così patire per 35546 0 11, 2, 196 | del quale spesso vedeasene priva. Andò poi 35547 0 10, 0, 161 | i peccati; ma vedendone poi un numero 35548 0 2, 6, 682 | vecchio romito, non vedendosene libero, con tutte 35549 0 3, 0, 48 | non abbiamo a vedercene più divisi col 35550 0 2, 0, 31 | aspetti più di vedere- soggiunge S. Bernardo - 35551 0 1, 8, 279 | Quella che poc'anzi vedesti fu Caterina, io 35552 0 1, 7, 242 | caprette - se vedette~O liupardo pazzeà;~ 35553 0 1, 7, 241 | lustre e belle~Se vedetteno accossì:~E a cchiù 35554 3 III10, 22 | sua, mentre non vedevo risposta delle 35555 0 2, 609 | prima di tutto vediamone la ragione. Le 35556 0 12, 1, 695 | con s. Tommaso6, vedine la ragione Istr.7. 35557 0 6, 50 | dura la Missione, veditene bene32, che appresso 35558 1 I396, 501 | certo galantuomo vedovo, D. Giuseppe Rainone, 35559 0 16, 0, 778 | un lampo, e li vedrem qual ruota- Girar 35560 2 2, 14, 1, 62 | Iddio le dispone, vedressimo che sono grazie. 35561 0 1, 1, 541 | lascierò, finché non vedrovvi entrati nel gaudio 35562 0 3, 2, 78 | un'improvvisa e veementa turbazione, sì 35563 0 48, 570 | amabile; l'ama veementemente come suo sommo 35564 0 1, 3, 549 | animali e de' vegetabili, come al suono 35565 0 1, 1, 792 | intendono le tre vite: vegetativa, come quella che 35566 0 2, 1, 501 | fosse morto, ma vegetior exiverit, quam 35567 0 1, 9 | ricompensi con sangue. Veggami io con questo 35568 0 11, 0, 135 | Bernardino da Siena, e veggansi quanti peccatori 35569 1 1, 8, 3, 302 | Borromeo, che vegliando la notte, nel 35570 1 1, 7, 3, 186 | superiori, mentr'essi vegliano per voi, come 35571 0 13, 675 | la licenza di vegliarla, per trattenersi 35572 0 5, 188 | Luc. 21. 36. Vegliate continuamente 35573 0 18, 0, 807 | solitarius in tecto. Ho vegliato le notti intiere 35574 0 2, 10, 614 | prefetti, che vegliavano per prenderli 35575 0 11, 318 | al tuo fianco e veglierà sempre teco. Conquiescam 35576 0 3, 11, 779 | l'uno e l'altro veglieranno a' tuoi pensieri 35577 0 3, 11, 786 | sterminio ne' secoli vegnenti, ecco che al presente, 35578 0 6, 5, 296 | tr. 5, p. 63; Vegschiaider, de act. hum. 35579 0 15, 0, 774 | plumbum in aquis vehementibus. Ma soffiò il 35580 0 2, 15, 644 | advenientis spiritus vehementis, et replevit totam 35581 0 8, 9, 1061 | Transibunt ex vehementissimo calore ad vehementissimum 35582 0 8, 9, 1061 | vehementissimo calore ad vehementissimum frigus, sine hoc 35583 0 2, 2, 107 | praestatur...44 Dicimus vel- ./. diate, quoniam 35584 0 9, 152 | sus-tineo, dis-tinguo, vel-ut, ec. Così pure 35585 1 1, 7, 5, 225 | virtus, sed velamentum malitiae (Serm. 35586 0 21, 1, 324 | lateret quod carnis velamine divinitas operatur, 35587 0 6, 5, 294 | c. 1; Acacio de Velasco, t. 11, res. 316, 35588 0 2, 2, 579 | sue sorelle la velassero con un manto lugubre: 35589 0 15, 4, 361 | extrahatur, et sic velatum, ita ut ipsa sacra 35590 0 1, 0, 594 | scorpioni velenosissimi, i quali per altro 35591 0 1, 1, 542(2) | Cicerone e da Velleio pel suo sapere 35592 0 5, 192 | quid dares, nisi velles exaudire?35 Dunque ( 35593 0 SchIntr, 10, 16 | nostram pertrahit et vellicat. Dunque, secondo 35594 1 1, 2, 0, 46 | perché a tal fine è velluta nella casa di 35595 0 2, 0, 162 | manicotti di velluto alle mani, dinota 35596 0 1, 1, 638 | amaritudine plenum est: veloces pedes eorum ad ./. 35597 0 1, 0, 13 | ascose: Vota populi velociori fuga praeveniens, 35598 0 1, 3, 548 | sole, che con velocissimo moto gira la terra, 35599 0 1, 4, 129 | chi l'invoca, velocitate praestat;17 ma 35600 0 1, 1, 64 | venatores: et venabuntur eos de omni monte 35601 0 42, 535 | parla Geremia: Venatione ceperunt me quasi 35602 0 1, 1, 64 | mittam eis multos venatores: et venabuntur 35603 0 10, 4, 231 | c. de rescind. vend., purché non vi 35604 4 IV166, ---- | esso. E queste le vendei, prima che avesse 35605 0 14, 0, 770 | quella strada se la vendemmiano?~ 35606 0 1, 3, 923 | mietere il grano, di vendemmiare, come anche di 35607 0 52, 590 | un campo ove si vendemmiava, lo prese la febbre, 35608 1 I204, 293 | venduti e che si venderanno, e di tutti gli 35609 0 10, 4, 233 | congruo, quia si venderent puras res, emptores 35610 0 10, 4, 228 | affittargli la casa, a vendergli il grano, e dargli 35611 0 10, 4, 235 | il venditore a vendergliela. 2. Se 'l primo 35612 1 I375, 478 | vedere, quando venderò il grano, di darvi 35613 4 IV61, ---- | forse volete mo vendervi lino e cannavo, 35614 0 10, 3, 682 | del ladro, e la vendessi ad un altro, e 35615 4 IV61, ---- | Ma subito che vendete il lino, voglio 35616 0 1, 3, 808 | in Egitto, e lo vendettero a Putifarre officiale 35617 3 III286, 462 | Fratello morto sempre vendeva da quando in quando 35618 0 6, 1, 110 | male in peggio, vendicando Dio le ingiurie 35619 0 0, 490 | Del che egli poi vendicandosidi ciò, ma secondo 35620 0 3, 144 | il pensiero di vendicarcene dopo che per li 35621 0 2, 2, 155 | subito ho pensato a vendicarmene, io che tante 35622 0 1, 5, 937 | il pensiero di vendicartene, pensa e ricordati 35623 0 27, 461 | vorrebbe che tutti si vendicassero degli incontri 35624 0 3, 2, 73 | fosse peccato, mi vendicherei, bestemmierei, 35625 0 14, 405 | peccati, ed io mi vendicherò quando giungerà 35626 0 34, 496 | colui: ma se mi vendico col tale, Dio 35627 0 8, 1, 126 | finalmente Iddio si vendicò de'. delitti dell' 35628 0 1, 5, 165 | Adam et Heva vendiderunt mundum pro uno 35629 0 10, 0, 711 | Vendidisti populum tuum sine 35630 0 24, 73, 226 | sum Ioseph, quem vendidistis», ./. dice la 35631 0 19, 0, 834 | quia Deus suus vendidit eos, et Dominus 35632 0 36, 881 | intentio emtionis vel venditionis: et quod ab invitis 35633 0 10, 4, 225 | contractus non fuisset venditurus. Ma di questo 35634 4 IV409, ---- | cacciare? Se mi vendo la sottana non 35635 0 10, 4, 233 | corporibus in his quae venduntur in cibum et potum, 35636 0 12, 0, 729 | incantantium; et venefici incantantis sapienter. 35637 0 1, 4, 141 | inter serpentes et venena, sic B. Virginis 35638 0 1, 4, 139 | vitibus omne reptile venenatum excedere loco ( 35639 0 11, 3, 222 | opinioni nihil inest veneni, neque aliquid 35640 0 3, 10, 769(4) | C. Per venerabilem, tit. Qui filiis 35641 0 2, 11, 623 | alia sanctior et venerabilior historia, quae 35642 0 3, 9, 753 | controversia, oportet venerabiliter de proposita quaestione 35643 0 2, 7, 754 | praesentia semper venerandae Trinitatis, in 35644 XXV XXV, 1, 2, 1002 | disse: Usque adeo venerandarum imaginum observatio 35645 XXV XXV, 1, 2, 1002 | observantes, definimus venerandas sanctorum imagines 35646 XXV XXV, 1, 2, 1000 | loro presenza, o venerandole con candele accese. 35647 0 3, 8, 718 | vescovo di Roma, venerandolo come capo della 35648 XXV XXV, 1, 2, 995 | vera idolatria, venerandosi con offerir loro 35649 0 3, 9, 745 | Cardinales qui Basileam venerant, ob privatas inimicitias 35650 2 II891, 477 | APRILE 1778. ~Veneratissime Madri e Sorelle 35651 0 8, 1, 128 | Costantino contro i veneratori delle sacre immagini. 35652 0 2, 11, 623 | maiestate puerili, veneratos esse, et vota 35653 0 5, 1, 105 | quantunque anticamente veneravansi per santi alcuni 35654 1 I34, 64 | ancora si lascia, i venerdi, di avvertire 35655 0 16, 0, 779 | potenza) e lo venereranno.~ 35656 0 3, 489 | disse), quia pacem venerim mittere in terram: 35657 0 1, 3, 120 | quod si ad te venerimus, habebimus quod 35658 0 3, 1, 677 | 18. Vengan tutte le sette, 35659 0 49, 575 | passione e dice: vengane quel che si voglia, 35660 0 1, 0, 566 | ma bisogna che venghiate meco al tempio 35661 0 24, 3, 361 | dottrina de' novatori vengonci tolti quasi tutti 35662 | veniate 35663 1 1, 12, 3, 459 | ne ad Deum soli veniatis (Hom. 6, in Ev.).13 35664 4 IV148, ---- | sfuggire alcuni venienti che nasceano dall' 35665 0 17, 0, 801 | bellatorum eius; venientibus ut turbo ad dispergendum 35666 0 2, 12, 629 | arbitratus, ut venirem ad te etc.2. Ma 35667 0 1, 10, 314 | col santo - di venirla a consolare allora 35668 0 2, 375 | amore a Dio, per venirlo ad amare insieme 35669 0 15, 305 | Corinti: Et cum venissem ad vos fratres, 35670 0 Prepar, 0, 221 | usateci la carità, veniteci a svegliare, a 35671 0 1, 10, 313 | questo mondo, venitele voi all'incontro, 35672 0 23, 6, 351 | pro ceteris; ubi venitur ut conficiatur 35673 0 1, 0, 518 | eseguire ciò che venivagli imposto da' superiori, 35674 XIII XIII, 0, 0, 908 | quelle parole, venivasi implicitamente 35675 | venivate 35676 4 IV362, ---- | V. S. Ill.maven.mo e Riv.mo~Fr. Francesco 35677 0 2, 14, 637 | Signore in Geraseni, vennegli all'incontro un 35678 0 11, 0, 462 | e di guanti e ventagli la state. 3. Usar 35679 0 10, 0, 710 | inimicos nostros ventilabimus cornu; et in nomine 35680 4 IV467, ---- | briga, senza farla ventilare con litigio formale 35681 0 13, 155 | Spirito Santo: Non ventiles te in omnem ventum ( 35682 3 III208, 332 | di mandarne una ventina o trentina di 35683 1 I305, 409 | se non tiene ventinove anni finiti almeno, 35684 0 2, 1, 362 | confessato? Rispose, da ventiotto anni. E come, 35685 0 24, 0, 853 | Qui producit ventos de thesauris suis; 35686 0 2, 3, 135 | d'Ireneo, di Ventrochio, e d'altri Giansenisti 35687 0 28, 6, 436 | venisse, sic illi venturum; sicut nos mortuum, 35688 3 III2, 8 | traduxisti) si venumdari opus esset, ne 35689 0 24, 1, 354 | tibi manebat, et venumdatum in tua erat potestate2? 35690 0 18, 0, 815 | virum; in servum venundatus est Ioseph. Mandò 35691 0 1, 25 | che decoro! che Venustà! che amabilità! 35692 XXV XXV, 1, 2, 994 | ita ut procaci venustate imagines non pingantur 35693 0 2, 7, 754 | florentia tantae venustatis, quod ad miram 35694 4 IV324, ---- | che io so non è venut'ancora. Se veramente 35695 4 IV470, ---- | questa burasca venutaci sopra."~Parte 35696 1 I407, 511 | questa scatoletta venutami da Donn'Alvina.1 35697 | Venutosi 35698 0 3, 4, 245 | seductores et veraces2.~ ~ 35699 0 2, 10, 830 | portare; cuius idem veracissimum corpus et sanguinem 35700 0 1, 0, 573 | grotta del campo Verano, nel quale luogo 35701 0 12, 3, 257 | che negli atti verbali de' sinodi diocesani 35702 0 2, 1, 509 | sputa, convicia, verbera, vulnera (De agon. 35703 0 16, 0, 791 | iniquitates eorum et in verberibus peccata eorum. 35704 0 Ultimo, 530 | proprie di quella: verbigrazia, non si appartengono 35705 XXII XXII, 1, 0, 949 | dixerit illis verbis- Hoc facite in 35706 0 16, 320 | hanno che parole, verbosi amici mei (Iob. 35707 0 2, 3, 619 | mihi secundum verbutum tuum; significando 35708 2 II540, 25 | asma.~Circa il P. Verdesca,1 conviene che 35709 0 12, 245 | non cotti. Né verdumi.~ ~ 35710 0 2, 6, 723 | Berengario vescovo di Verdun in Lorena andando 35711 0 13, 0, 741 | vestite di lieta verdura.~ 35712 1 I63, 100 | ponno fare delle verdure.~[Qui manca una 35713 0 0, 32 | sequi opinionem verè probabilem; de 35714 0 9, 30, 88 | paradiso? «Non vereamur occidi» (dicea 35715 0 1, 6, 215 | ad eam accedere verearis (S. Bern. serm. 35716 0 2, 0, 101 | ex adverso est vereatur, nihil habens 35717 0 43, 539 | Cesare, esclamò: Te verebantur principes, te 35718 0 53, 592 | contumelia afficere non veremur4? Il vendicativo 35719 0 2, 4, 591 | consentiam, neque vereri debet, ut cum 35720 0 53, 592 | aperis? Neque vereris, ne terra te absorbeat3? 35721 0 26, 0, 398 | animae pondus vergat; ita ut, vigente 35722 0 12, 5, 266 | penitenza, ed anche le vergate alle spalle, fu 35723 0 2, 3, 637 | I, 9). Spiega Vergello (Ap. S. Bon., 35724 0 12, 3, 254 | con Giovanni del Verger di Haurante, abate 35725 0 9, 0, 458 | suo benedetto e verginal corpo, che si 35726 0 6, 295 | sic] de' PP. Verginiani in S. Guglielmo. 35727 0 2, 6, 688 | sagrilegamente, vergognandomi d'un peccato, 35728 1 1, 7, 4, 207 | farla. Non dovete vergognarvi di comparir delicata, 35729 0 2, 5, 966 | santo, non ti sei vergognata di farti la ferita 35730 0 1, 0, 524 | mentre non si vergognavano di assistere a 35731 0 2, 4, 815 | vile che fosse, vergognerebbesi di esser riputato 35732 0 21, 322 | difetto non vi vergogniate di andare subito 35733 0 3, 10, 767 | utrisque naturis veridice confiteri, et 35734 0 2, 11, 621 | rende maggiormente veridiche le loro narrazioni, 35735 0 2, 4, 590 | Onia, quando per verificar la profezia bisogna 35736 XIII XIII, 0, 0, 906 | testamento. Lo stesso verificasi del sacrificio 35737 4 IV148, ---- | vediamo se almeno si verificasse quella rinuncia 35738 0 2, 4, 821 | si videro tutti verificati nel nuovo. Fu 35739 4 IV459, ---- | qualora non si verifichino, l'accettazione 35740 0 2, 5, 826 | Ed allora si verificò la predizione 35741 0 5, 4, 105 | dell'imperatrice Verina, fu restituito 35742 0 18, 2, 481 | exommunicato; et iuxta veriorem sententiam id 35743 2 II578, 83 | caso, mentre era verisimilissimo che in mezzo alle 35744 1 I465, 567 | deterritus, nihil veritus es de memorato 35745 0 1, 6, 15 | mea et soror mea vermibus» (Iob. 17. 14).~ 35746 1 1, 1, 0, 29 | faciemus tibi, vermiculatas argento (Cant. 35747 0 2, 7, 30 | exponeres pro vermiculis? Ah che questo 35748 0 0, 452 | sempre, si generano vermini24 nel ventre. 35749 0 1, 3, 809 | piaghe putride e verminose che l'affliggevano 35750 0 18, 2, 497 | nelle stazioni vernali o estive, e neppure 35751 1 1, 9, 2, 337 | Battista ./. Vernazza, canonichessa 35752 0 4, 11, 37 | Purcozio o pure Vernejo per20 la logica, 35753 0 22, 1, 331 | frammenti contro Verone, dalla distinzione 35754 0 10, 4, 165 | lati vedeansi più Veroniche, le quali dimostravano 35755 0 4, 2, 39 | Sirmio. Né pure è verosimile, da ciò che si 35756 0 3, 2, 77 | consummandam, quia tunc verosimiliter tactus illi adhibentur 35757 0 2, 4, 648 | quelle azioni che verran chiuse fra due 35758 0 19, 2, 533 | come Quarti e Verricelli. Ma in un decreto 35759 1 I368, 473 | ringrazio tanto della verrinia [carne suina] 35760 0 27, 33, 375 | munitissimum in bello versantibus:6 la difesa fortissima 35761 0 1, 8, 777 | aut molestia versantur. 12. Per mortem 35762 0 4, 0, 210 | in sangue per versarlo poi nella vostra 35763 XXI XXI, 1, 0, 945 | lo pericolo di versarsi il sangue di rendersi 35764 0 10, 0, 707 | universum statum eius versasti in infirmitate 35765 0 2, 3, 641 | e poi gli fu versata l'acqua bollente 35766 0 3, 2, 688 | erano ambigui e versatili a diversi sensi, 35767 0 Intro, 2, 150 | Melchior Cano, anche versatissimo nella dottrina 35768 3 III2, 3 | sive in litteris versatus per annalium vetustatem, 35769 0 14, 0, 761 | bocca a cantar verseggiando. Loquar propositiones 35770 0 16, 302(40) | inter homines versentur et magnis viribus 35771 0 14, 0, 744 | comprehendat eos. Verserete sovra di essi 35772 0 Unico, 4, 227 | 16, circa fin., versic. Ad fundamentum.~ 35773 0 14, 0, 749(1) | connette ancora col versicolo seguente: Orietur 35774 3 III349, 590 | Pater ed Ave e col versiculo Requiem ecc., 35775 0 2, 4, 591(3) | L. 2. Ex version. Prosp. Intoreet. 35776 0 11, 1, 176 | uomo era astuto e versipelle; perché non farlo 35777 0 10, 3, 155 | gentis illius versum videretur in lolium 35778 2 II673, 182 | compresi nella versura di territorio 35779 0 38, 518 | ille omnes suae versutiae nervos intendat 35780 0 1, 2, 807 | et dorsa regum vertam, et aperiam coram 35781 0 10, 1, 664 | concutit, non ut vertat, sed ut eos qui 35782 0 14, 0, 764 | quaerebant eum; et vertebantur et diluculo veniebant 35783 0 intro, 0, 6 | nostrum membra verterentur in linguas, eam 35784 0 122 | la pratique des vertus du mois, rédigé 35785 0 10, 153 | sotto come vapor, vervex, vivax, voveo, 35786 0 8, 299(25) | word asserit is very long. Alphonsus 35787 2 2, 15, 2, 100 | quiescat, quam anima vescatur (Ep. 22, ad Eustoch.):7 35788 0 1, 0, 44 | Agni carnibus vesci6! All'incontro 35789 2 II580, 86 | messa. Sto col vescicante alla gamba, e 35790 0 12, 1, 255 | Horum carnibus non vescimini, quia immunda 35791 0 1, 1, 793 | sunt in paradiso vescimur, de fructu vero 35792 0 23, 1, 338 | sanguine Christi vescitur, ut et anima de 35793 1 1, 8, 2, 293 | cuius principes vescuntur tempore suo! ( 35794 0 2, 4, 820(6) | In vesp. c. 4. 35795 0 2, 14, 639 | parole Postremo (Vespasianus) aestimari a medicis 35796 0 11, 3, 224 | preci matutine e vespertine, e nelle loro 35797 0 15, 2, 332 | luogo surrogati i vespri. Dal che si conclude, 35798 0 19, 2, 527 | 4. Contro chi vessa coloro che impongono 35799 4 IV459, ---- | di Ciorani, a vessarci e nel 1765 gli 35800 0 4, 3, 92 | che lasci di vessarti ingiustamente7. 35801 1 I292, 389 | complessione è vessata da questo dolore 35802 0 11, 3, 210 | Francesi tanto vessavano la Francia colle 35803 0 3, 217 | inalberare il vessillo, sotto cui dovessero 35804 0 11, 3, 213 | fu in Dreux nel Vessin, nell'anno 1562. 35805 0 24, 4, 365 | etc.8. Vuole che vestendoci di Gesù Cristo 35806 0 3, 0, 206 | abbracciandolo e vestendolo d'una ricca veste, 35807 0 8, 0, 686 | empietà commessa, vestesi di santità per 35808 0 1, 7, 242 | frunnelle e sciure se vestette.~ ~ 35809 0 11, 1, 193 | Muncero, molti della Vestfalia si ribellarono 35810 1 I311, 416 | promessi in conto de' vestiari. Ma avvisate quanti 35811 0 2, 0, 162 | dentro: Ut foris vestiaris, intus expoliaris10. 35812 0 1, 0, 11 | Iesus de suo vestiens sacerdotes, scrisse 35813 0 7, 5, 1058 | gloria claritatis vestietur sine praeiudicio 35814 0 5, 4, 100 | quale seguendo le vestigie di Marciano si 35815 0 4, 146 | altre vocali, come vestigj e vestigia; muri 35816 0 Testo, Intro, 441 | Concina, del p. Vestini, del p. Giudice, 35817 1 I192, 282 | che gli altri si vestino come andiamo noi? 35818 0 17, 218 | Apostolo ci esorta a vestirci delle armature 35819 0 1, 9, 288 | Vestis solem, et vestiris ab eo:25 Signora, 35820 2 II623, 130 | onde bisogna vestirla da capo a piedi.~ 35821 0 24, 0, 852 | exultabunt. Ivi vestirò di salute, cioè 35822 0 1, 0, 500 | persona secolare, vestirono Ieria con abito 35823 1 I142, 210 | vorrei che vi vestiste de' panni miei. 35824 0 1, 9, 295 | continenza. E di più vestitasi monaca, e fabbricatasi 35825 1 1, 12, 1, 437 | Dice induite, vestitevi di carità: siccome 35826 0 1, 0, 477 | avvenne? S. Didimo vestitosi da soldato, e 35827 0 9, 0, 112 | carne umana: Qui vestitur, sub veste absconditur; 35828 0 1, 0, 50 | autem non in cultu vestium, sed ornatis moribus, 35829 0 2, 28 | anima? Ma l'anima? Vestivit vos discoloribus: 1


usere-vesti | vet-vorag | voreb-½

IntraText® (V89) © 1996-2006 Èulogos