Copertina | Indice: Generale - Opera | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText
S. Alfonso Maria de Liguori
Lettere

IntraText CT - Lettura del testo
Precedente - Successivo

Clicca qui per nascondere i link alle concordanze

- 153 -


100. AL VESCOVO DI AVELLINO E FRIGENTI, Mgr FELICE LEONI.1 

Ringrazia per un favore e ne dimanda un altro.

 

Gesù e Maria siano la nostra vita!

 

CIORANI 25 AGOSTO 1748.

 

Essendosi V. S. Illma compiaciuta, per sua bontà, compromettersi di voler consolare il diacono Salvatore Gallo, suo suddito, fratello di questa nostra minima Congregazione del SSmo Salvatore, per la promozione al sacro Ordine sacerdotale per la imminente ordinazione di settembre; mando il Padre, porgitore di questa, per ricevere il favorevole rescritto, ed altresì rendere a V. S. Illma moltiplicate le grazie per un tanto particolare benigno favore; ed avvalorato dalla stessa sua somma benignità, mi fo animo a supplicarla a volersi degnare concedere, a questa istessa Congregazione, quelle grazie che da molti vescovi, e specialmente dall'arcivescovo di Salerno e


- 154 -


Conza, non che dai vescovi di Bovino e Nocera (nelle diocesi dei quali stanno situate le nostre case) sono state compartite in simili occasioni dell'ordinazione dei soggetti di quella, cioè rimettere ai Rettori di dette case, o a me che indegnamente sostengo l'ufficio di Rettor Maggiore, l'esame di essi.

Una tale specialissima grazia sarà una dimostrazione più speciale della cortesissima sua bontà ed amorevolezza verso questa nostra Adunanza, e sarà per me e per tutta la Congregazione un motivo d'obbligazione perpetua, e di stimolo ad averne continua memoria nelle nostre gelide preci presso l'Altissimo per la conservazione ed esaltazione di V. S. Illma; a cui facendo profondissima riverenza, mi rassegno con tutto l'ossequio

Di V. S: Illma e Rma.

Umo e devmo servitore ossequio

ALFONSO DE' LIGUORI del SSmo Salvatore

Rettore Maggiore.

 

Conforme all'originale che si conserva presso la famiglia Orlando, in Torre Annunziata.




1 Mgr Felice Leoni, Agostiniano, nacque in Giovenazzo il 14 luglio 1677, fu fatto vescovo il 26 settembre 1735, e morì nel 1754.




Precedente - Successivo

Copertina | Indice: Generale - Opera | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText

IntraText® (V89) © 1996-2006 Èulogos