Copertina | Indice: Generale - Opera | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText
S. Alfonso Maria de Liguori
Lettere

IntraText CT - Lettura del testo
Precedente - Successivo

Clicca qui per nascondere i link alle concordanze

- 178 -


117. AD UN SIGNORE DI VITOLANO.1 

Appuntamento per una missione.

 

Viva Gesù, Maria, Giuseppe e Teresa!

 

NAPOLI, 7 NOVEMBRE 1750.

 

Illmo Sigre e Pne colmo,

 

Ricevo un'altra sua stimatissima qui in Napoli, dove mi ritrovo colla santa missione allo Spirito Santo. Io già risposi al Sig. [nome non leggibile], e già la missione è appuntata. Io non posso venire, ma verranno i miei compagni a servire V. S. e quelli Signori di Vitolano, a cui ancora ho scritto.

Dopo la missione di Gesualdo,2 anderanno a Montefalcione, se da Montefalcione3 manderanno l'avviso alle loro Signorie del giorno che verranno a servirvi. Così ho scritto a' miei compagni, ed essi già mi hanno risposto che così faranno. E così non ci vuole altro [alcune parole non leggibili.] Viva Gesù, Maria!

 

Devmo ed affmo servo vero

ALFONSO DE LIGUORI del SS. Redentore.

 

Conforme ad una copia.

 




1 Vitolano, terra della diocesi di Benevento.



2 Gesualdo, terra della diocesi di Frigento.



3 Montefalcione, terra della diocesi di Benevento.




Precedente - Successivo

Copertina | Indice: Generale - Opera | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText

IntraText® (V89) © 1996-2006 Èulogos