Copertina | Indice: Generale - Opera | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText
S. Alfonso Maria de Liguori
Lettere

IntraText CT - Lettura del testo
Precedente - Successivo

Clicca qui per nascondere i link alle concordanze

- 234 -


158. ALLA MADRE MARIA ANGIOLA DEL DIVINO AMORE, IN CAPUA.

La prega di ottenere, per mezzo della Regina, l'approvazione reale dell'Istituto del SSmo Redentore.

 

NOCERA, 8 SETTEMBRE [1753].

 

Viva Gesù, Maria, Giuseppe e Teresa!

 

Si accosta il tempo de' favori di V. R. Io le scrissi un'altra mia, mettendole in considerazione, se forse era espediente dare quella scrittura alla Regina, prima della caccia, temendo che colla distrazione della caccia, forse la scrittura si fosse dispersa. Del resto, ora dico: faccia V. R. quel che meglio stima, se le pare buono dargliela prima, gliela dia. Ma di nuovo le raccomando a metterci la vostra efficacia, quanto può. Faccia specialmente intendere il danno che ne viene, senza l'approvazione, ed all'incontro che noi non pretendiamo fare alcuni acquisti: ci contentiamo della limosina che ora già abbiamo da quelle robe, che il Re ha date in mano de' Vescovi. La prego a leggersi perciò quella scrittura, perché ivi in breve sta tutto. Quel che farà V. R., non glie lo renderò io, ma Gesù Cristo, la cui causa si tratta. Viva Gesù, Maria, Giuseppe e Teresa!

Feci da parte vostra l'imbasciata al marchese Brancone, e raccomandatemi a Gesù Cristo.

 

Umo servo ALFONSO DE LIGUORI del SS. Redentore.

 

Conforme ad una antica copia.




Precedente - Successivo

Copertina | Indice: Generale - Opera | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText

IntraText® (V89) © 1996-2006 Èulogos