Copertina | Indice: Generale - Opera | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText
S. Alfonso Maria de Liguori
Lettere

IntraText CT - Lettura del testo
Precedente - Successivo

Clicca qui per nascondere i link alle concordanze

- 305 -


215. AL NOVIZIO LUIGI CAPUANO.

Si consola di saperlo vincitore della tentazione, e gli dipinge la felice sorte che godrà nella Congregazione.

 

Viva Gesù, Maria, Giuseppe e Teresa!

 

SALERNO, 7 AGOSTO [ 1755 ].

 

Ho letta l'ultima vostra, e mi ha consolato in sentire che usate le risposte giuste per superare le tentazioni del nemico.

In quanto ai parenti, oltre Gesù Cristo, Maria santissima e i Santi, che vi sono più che padre, madre e fratelli, noi non vi siamo fratelli? Quelli vi amano, ma da nemici, perché pretendono il danno dell'anima vostra; ma noi vi amiamo da veri amici, che intendiamo vedervi beato qua e .

Dico: beato ancora di qua; mentre gli spassi del mondo non contentano l'anima, ma la vita santa, cogli innocenti divertimenti che concede la Congregazione, saziano il cuore, perché vi trova Dio.

Questa piena pace non la potrete godere al principio, perché ora si han da vincere le tentazioni con cui Dio vuol provarvi; ma, dopo la vittoria, si gode quella pace che exsuperat omnem sensum, che avanza tutti i contenti che il mondo ed il senso.

Non è vero poi, come già vedete, che tra noi si sta sempre chiuso. E quando sarete sacerdote, anderete da missionario il più dell'anno, girando per li paesi colle sante missioni, salvando anime.1


- 306 -


Si muore presto: neppur è vero; molti di noi, nella Congregazione, staranno forse di miglior salute ora, di quel che stavano nel secolo. E poi, che più bella cosa che morire (se mai si avesse a morire) per amore di Gesù Cristo? Che ci serve la vita, se non per ispenderla per Dio?

Quanto mi ha piaciuto il fine della vostra lettera a rispetto de' parenti. Ringraziatene Gesù Cristo e la sua santa Madre che v'ispirano questi buoni sentimenti. Allegramente! facciamoci santi, e prega Gesù Cristo per me. Viva Gesù, Maria, Giuseppe e Teresa!

 

Conforme alla edizione romana.




1 Infatti, D. Luigi Capuano divenne più tardi un gran missionario; ma non ebbe la sorte di morire nella Congregazione, siccome vedremo a suo luogo.






Precedente - Successivo

Copertina | Indice: Generale - Opera | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText

IntraText® (V89) © 1996-2006 Èulogos