Copertina | Indice: Generale - Opera | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText
S. Alfonso Maria de Liguori
Lettere

IntraText CT - Lettura del testo
Precedente - Successivo

Clicca qui per nascondere i link alle concordanze

- 326 -


232. AL MEDESIMO.1 

Gli raccomanda di quietare un Fratello laico, tentato contra la sua vocazione.

 

Viva Gesù, Maria, Giuseppe e Teresa!

 

NOCERA, 21 GENNAIO [1756].

 

Mi scrive Fratello N. che sta inquieto e per perdere la vocazione. Quest'altro ci mancava. Io gli rispondo forte e dolce. Vedete con bel modo di quietarlo, se è possibile. Dategli sonno, se lo vuole. Oh Dio, questi Fratelli! Fratello N. mi ha pregato di fare il noviziato. Vedete se ce ne potete far fare porzione; ma gli ho detto che non mi si parli di vestizione, se non in capo d'anni. E per li voti, oh quanti anni ci vogliono!

 

Conforme alla edizione romana.

 




1 Questa letterina è un poscritto ad una lettera, scritta dal Fratello studente Pietro Paolo Blasucci al P. Tannoia.




Precedente - Successivo

Copertina | Indice: Generale - Opera | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText

IntraText® (V89) © 1996-2006 Èulogos