Copertina | Indice: Generale - Opera | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText
S. Alfonso Maria de Liguori
Lettere

IntraText CT - Lettura del testo
Precedente - Successivo

Clicca qui per nascondere i link alle concordanze

- 327 -


234. AL P. D. GIROLAMO FERRARA, ILICETO.

Per licenziare un soggetto professo dalla Congregazione, si richieggono cause gravissime.

 

Viva Gesù, Maria, Giuseppe e Teresa!

 

FINE DI GENNAIO [1756].

 

Ho scritto al Rettore per Fr. Andrea e Fr. Bartolomeo. Per carità, che il P. Rettore non m'insisti tanto con questi Fratelli! Quando ho scritta e risoluta una cosa, che serve a tormentarmi più?

 


- 328 -


Già per Fr. Bartolomeo, io aveva scritto che restasse. Che serviva più ad insistere che se ne mandi? Dopo il ricevimento, vi vogliono cause gravi per mandare; e dopo l'oblazione gravissime, unite con la incorreggibilità; altrimenti è peccato mortale il licenziare. Benedico tutti. Viva Gesù, Maria, Giuseppe e Teresa!

 

Conforme ad una antica copia.




Precedente - Successivo

Copertina | Indice: Generale - Opera | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText

IntraText® (V89) © 1996-2006 Èulogos