Copertina | Indice: Generale - Opera | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText
S. Alfonso Maria de Liguori
Lettere

IntraText CT - Lettura del testo
Precedente - Successivo

Clicca qui per nascondere i link alle concordanze

- 333 -


240. A SUOR MARIA NICOLETTA LEONE (DI CALVANICO), NEL MONASTERO DI FISCIANO.

Le raccomanda con premura la rassegnazione alla volontà di Dio.

 

Viva Gesù, Maria, Giuseppe e Teresa !

 

NAPOLI, 9 MARZO [1756].

 

Ricevo la vostra qui in Napoli. Domani vi dirò la messa; ma vi dico che la Madonna non vi otterrà la grazia, perché voi sgarrate la preghiera. Dovreste cercar la pazienza, non la sanità; [e questa la cercate] con poca rassegnazione, come vedo. Che se voi cercaste la pazienza, o almeno la sanità, ma rassegnata a ciò che vuole Dio, allora meglio otterreste l'una e l'altra. Fate come vi dico: cercate da ora la pazienza, e non solo nell'infermità, ma anche ne' disprezzi che ricevete dalle altre. Che più bel guadagno per lo Paradiso, patire come patì Gesù

 


- 334 -


Cristo, patire ed essere disprezzata, patire senza essere neppure compatita! Pensate che la vostra vita, con tante infermità, non anderà a lungo; e così pensate a far guadagno di meriti tra questo poco tempo che vi resta. Scacciate l'orrenda tentazione di uscir dal monistero; eh! volete mettervi [in pericolo] di perdervi? Or letta che avete questa, inginocchiatevi, o pure dal letto stesso offeritevi tutta a Dio, che ne faccia di voi quel che vuole, offerendogli i vostri dolori e disprezzi con quelli di Gesù Cristo. Viva Gesù, Maria, Giuseppe e Teresa!

 

Servo umo

ALFONSO DE LIGUORI del SS Redentore.




Precedente - Successivo

Copertina | Indice: Generale - Opera | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText

IntraText® (V89) © 1996-2006 Èulogos