Copertina | Indice: Generale - Opera | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText
S. Alfonso Maria de Liguori
Lettere

IntraText CT - Lettura del testo
Precedente - Successivo

Clicca qui per nascondere i link alle concordanze

- 355 -


258. ALLA MADRE1 MARIA DI GESÙ, IN RIPACANDIDA.

Le dice che la Priora deve anche esser la prima nell'amare Iddio, e la prega di ringraziare il Signore per un favore concesso alla Congregazione.

 

Viva Gesù, Maria, Giuseppe e Teresa!

 

NOCERA, 17 AGOSTO [1756].

 

Rispondo: sì signore, Dio è degno di essere amato e vuol essere amato da voi, ancorché non abbiate direttore. Di nuovo siete stata fatta Priora: la Priora ha da essere anche la Priora nell'amore, cioè la prima che ami Dio; e questo è il regolamento che vi do. Or, giacché avete avuto di nuovo Gesù Cristo,2 raccomandatemi ad esso quando ve ne cibate; almeno in quei giorni in cui non vi sarebbe toccata la comunione. Vi ringrazio della novena e della memoria che avete di me. Ringrazio Gesù Cristo che ve lo ricorda, e lo prego che seguiti a ricordarvelo. Ringraziate ancora il Signore di una bella grazia che ora abbiamo avuta dal Papa: egli ci ha dati tutti i privilegi dei Padri Pii Operarî e dei Padri della Dottrina Cristiana.3 Date queste mie risposte alle Sorelle che mi hanno scritto, e dite loro che, quando mi scrivono, specialmente se la lettera


- 356 -


è un poco lunga, non aspettino subito la risposta, perché a me manca il tempo; ed alle vostre mi bisogna rubare i momenti per rispondere. Nello stato vostro, non avete a far altro che osservare e zelare per la Regola; e poi offeritevi sempre a Dio, e rassegnatevi in qualsiasi stato vi trovate. Salutatemi tutte, e tutte seguitate a raccomandarmi a Gesù Cristo. Viva Gesù, Maria, Giuseppe e Teresa!

 

Umo servitore

ALFONSO DE LIGUORI del SS. Redentore.

 

Conforme ad una copia antica.




1 Suor Maria di Gesù era stata rieletta Priora alla fine di maggio di quest'anno.



2 La santa monaca, a cagione delle sue vie straordinarie, era stata privata della quotidiana comunione.



3 Questa grazia era stata concessa il 17 luglio 1756 e confermata il dì 11 agosto col Breve: Pastoris aeterni.




Precedente - Successivo

Copertina | Indice: Generale - Opera | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText

IntraText® (V89) © 1996-2006 Èulogos