Copertina | Indice: Generale - Opera | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText
S. Alfonso Maria de Liguori
Lettere

IntraText CT - Lettura del testo
Precedente - Successivo

Clicca qui per nascondere i link alle concordanze

- 411 -


307. AD UN ECCLESIASTICO.

Si congratula con lui della promozione ad una dignità.

 

Viva Gesù, Maria e Giuseppe!

 

NOCERA, 9 GENNAIO 1759.

 

Illmo e Rmo Sig. Sig. Pne colmo.

Niente mi recò maraviglia, qual cosa inopinata, l'avviso che V. S. Illma si degnò favorirmi dell'elezione sortita in sua persona; perché ben da me fu presagita, non meno pel merito derivato da innumerabili ottime qualità che le arrichiscono l'animo, che dalla ottima opinione e benevoglienza con cui viene da ognuno di cotesta città contraddistinta. Onde i Signori canonici hanno operato, secondo il di lei merito ricercava.

Tuttavia me ne rallegro con V. S. Illma, e nello stesso mentre spero al Signore che la voglia assistere, per farlene ricavare merito per l'eternità.

E restando desideroso de' suoi rispettosi comandi, le bacio umilmente la mano.

Di V. S. Illma e Rma

 

Umo e devmo servitore vero

ALFONSO DE LIGUORI della C. del SS. Redentore.

 

Conforme all'originale che si conserva nel nostro archivio generalizio di Roma.




Precedente - Successivo

Copertina | Indice: Generale - Opera | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText

IntraText® (V89) © 1996-2006 Èulogos