Copertina | Indice: Generale - Opera | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText
S. Alfonso Maria de Liguori
Lettere

IntraText CT - Lettura del testo
Precedente - Successivo

Clicca qui per nascondere i link alle concordanze

- 419 -


315. AL P. D. ANTONIO TANNOIA.

Trovandosi in molti disturbi, domanda preghiere.

 

Viva Gesù, Maria, Giuseppe e Teresa!

 

NOCERA, 14 GIUGNO 1759.

 

Godo che non sia vero l'esposto del Fratello. Mi dispiace che stiate così stroppiato. Facilmente verrà il P. Ferrara col P. Corsano costì a pigliar l'acqua di Monticchio.

Fatemi raccomandar con modo speciale per tre sere da' novizi. Vengono disturbi sovra disturbi, insieme con liti contro la Congregazione; e specialmente ora sto con un gran timore d'un gran disturbo che ci può venire sopra, se Dio non ci mette la mano sua. E col [barone Nicola] Sarnelli siamo da capo.

Il P. Fiocchi sta qui a Ciorani, ma io non lascerò di farlo andare costì [a Iliceto] per Maffei. Viva Gesù e Maria!

 

Di V. R.

Fratello ALFONSO del SS. Redentore.

 

Conforme all'originale che si trova nell'archivio del nostro collegio di Pagani.




Precedente - Successivo

Copertina | Indice: Generale - Opera | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText

IntraText® (V89) © 1996-2006 Èulogos