Copertina | Indice: Generale - Opera | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText
S. Alfonso Maria de Liguori
Lettere

IntraText CT - Lettura del testo
Precedente - Successivo

Clicca qui per nascondere i link alle concordanze

- 458 -


354. A SUOR CHIARA GAIANO NEL MONASTERO DELLA SSMA TRINITÀ IN RAVELLO.

Le dà alcuni avvisi e dice qual sia il maggior guadagno da farsi nel monastero.

 

Viva Gesù, Maria e Giuseppe!

 

NOCERA, 28 MAGGIO 1761.

 

Don Carlo,1 vostro zio, è andato in Napoli. Egli venne a cercarmi la licenza per venire da voi, ma io gliela negai, perché ci è proibito dalla nostra Regola di andare a trovar parenti senza necessità; e questa necessità non ci è. A vostro zio non vi potete confessare. Altre cose V. R. ce le poteva scrivere. Ciò dissi a lui e lo stesso dico a V. R.

Circa poi la contrarietà che patite nel monastero, mi piace di sentire più queste, che se voi faceste miracoli e andaste in estasi. Le persecuzioni son quelle che ci stringono a Gesù Cristo e ci fanno amare solo Dio.

State attenta a non lagnarvene con niuna; e quando le ricevete, offeritele a Gesù Cristo senza rispondere.

Ma quando per disgrazia, qualche volta, vi disturbate, non vi disturbate poi di esservi disturbata: umiliatevi allora, fate un atto di amore a Dio e rimettetevi subito in pace, e ogni giorno rinnovate la preghiera a Gesù Cristo che vi faccia essere disprezzata, com'esso è stato disprezzato per amor vostro.

E che serve l'esser venuta al monastero, se non sapete esser disprezzata per Gesù Cristo?

Questo è il maggior guadagno che può farsi nel monastero.

Frattanto attendete a sopportare per Gesù Cristo, e raccomandatemi alla comunione. Viva Gesù e Maria!

 

Conforme all'edizione romana.

 




1 D. Carlo Gaiano era un gran missionario della nostra Congregazione.




Precedente - Successivo

Copertina | Indice: Generale - Opera | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText

IntraText® (V89) © 1996-2006 Èulogos