Copertina | Indice: Generale - Opera | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText
S. Alfonso Maria de Liguori
Lettere

IntraText CT - Lettura del testo
Precedente - Successivo

Clicca qui per nascondere i link alle concordanze

- 464 -


360. AL P. D. ANTONIO TANNOIA, RETTORE DELLA CASA D'ILICETO E MAESTRO DE' NOVIZI.

Gli annunzia l'arrivo di un novizio.

 

Viva Gesù, Giuseppe e Maria!

 

NOCERA, 28 NOVEMBRE 1761.

 

Viene questo figliuolo, il quale non aveva patrimonio, ma perché è un figliuolo di gran talento e di molto buono spirito, perciò è stato ricevuto.

Se non erro, è stato scritto ai PP. Villani e Caione; ma io non mi ricordo aver ricevuta ancora risposta. Procuri V. R. di averla, acciò poi non si lamentino.

Sento che sia venuto l'altro figliuolo di Molfetta [Francesco Romano], e mi dicono che sia di miglior talento del primo: per tutti due questi giovani ci siamo rimessi già al P. Rizzi per l'esame.

Benedico tutti.

 

Conforme all'edizione romana.




Precedente - Successivo

Copertina | Indice: Generale - Opera | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText

IntraText® (V89) © 1996-2006 Èulogos