Copertina | Indice: Generale - Opera | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText
S. Alfonso Maria de Liguori
Lettere

IntraText CT - Lettura del testo
Precedente - Successivo

Clicca qui per nascondere i link alle concordanze

- 527 -


424. AL DUCA DI MADDALONI.

Implora la sua protezione a favore di due innocenti personaggi.

 

Viva Gesù, Maria e Giuseppe!

 

SANT'AGATA, 19 MARZO 1764.

 

Per avere fatta la carità V. Ecc., ed io in supplicarla, di non far procedere avanti l'inquisizione contra questa povera gente di Sant'Agata per lo tumulto accaduto, al presente, come V. Ecc. sentirà dal governatore, si ritrovano intrigati e costretti dal tribunale di Montefuscoli esso governatore e il sindaco a proseguire l'inquisizione a loro spese.

Io ho cercato di aiutarli coll'udienza di Montefuscoli, con farle sapere che essi non già hanno fatto intermettere l'inquisizione per timore di trovarsi rei, ma perché mi sono io interposto per officio di carità con V. Ecc., acciocché non patissero i cittadini di Sant'Agata, concorsi al tumulto; ma non ho fatto niente. Mi dispiace all'incontro che questi, governatore e sindaco, abbiano da patire un grand'interesse dell'accesso del ministro a loro spese per causa mia.

Prego pertanto V. Ecc., se è possibile, a proteggerli in qualche modo; e resto con tutto l'ossequio confermandomi, ecc.

 

Conforme all'edizione romana.




Precedente - Successivo

Copertina | Indice: Generale - Opera | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText

IntraText® (V89) © 1996-2006 Èulogos