Copertina | Indice: Generale - Opera | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText
S. Alfonso Maria de Liguori
Lettere

IntraText CT - Lettura del testo
Precedente - Successivo

Clicca qui per nascondere i link alle concordanze

- 562 -


459. A SUOR MARIA GIOVANNA DELLA CROCE, NEL MONASTERO DI CAMIGLIANO.

Condanna le mortificazioni fatte contro l'ubbidienza.

 

Viva Gesù, Maria e Giuseppe!

 

SANT'AGATA, 15 MARZO 1765.

 

Sento che state gonfiata e così malata, e vi avete fatta la disciplina. Avete fatto male e contro la mia obbedienza, perché io ve lo avevo detto più volte che, quando state poco bene, non voglio che facciate niente: onde affatto ora lasciate la disciplina sino che non state perfettamente bene.

Sento di più che non avete detto al medico la vostra infermità, per non guastare quaresima: e qui pure avete fatto male. Ora subito mandate a chiamare il medico e fate quello ch'esso vi dice.

In quanto poi a quello che dite, che non vedete più Dio, basta che sia nel cuore; non importa che stia lontano dagli occhi.

Seguitate ogni giorno a raccomandarmi a Gesù Cristo, ed io lo fo per voi. E vi benedico.

 

Umo servo

ALFONSO MARIA, vescovo di Sant'Agata.

 

[P. S.] Riverisco la Signora D. Emilia.

 

Conforme ad un'antica copia.




Precedente - Successivo

Copertina | Indice: Generale - Opera | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText

IntraText® (V89) © 1996-2006 Èulogos