Copertina | Indice: Generale - Opera | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText
S. Alfonso Maria de Liguori
Lettere

IntraText CT - Lettura del testo
Precedente - Successivo

Clicca qui per nascondere i link alle concordanze

- 584 -


479. AL P. D. ANDREA VILLANI.

Lo conforta ad intraprendere un ministero, liberandolo da un vano timore.

 

Viva Gesù, Maria e Giuseppe!

 

ARIENZO, 24 OTTOBRE 1765.

 

Ricevo la vostra risposta.

Il motivo del timore, che le monache sospettino di rivelazione, prova soverchio; proverebbe che io non mai più dovrei pensare a far loro dare gli esercizî da' Padri nostri, perché questo sospetto forse sarebbe eterno; ma per grazia di Dio non posso supporre tanta malizia e tanta ignoranza in queste Signore monache, poiché in fatti io non ho potuto appurare alcun attacco positivo e pernicioso di alcuna di loro.

Questo sì, che son fredde, vi è poca orazione ed han genio di parlare alle grate; ma ora, coll'aiuto di Dio, da molto tempo


- 585 -


si sono ridotte, come mi si dice, a parlare co' soli parenti stretti, perché vi è una buona Badessa e un buon confessore; e non solo son passati i primi influssi, ma i secondi e i terzi; e, come penso, le poverelle non hanno inteso mai gli esercizî come vanno fatti. Per lo che V. R. venga allegramente in questo dicembre; perché certamente, come spero a Dio, se ne caverà gran profitto.

La benedico e resto, ecc.

 

Conforme all'edizione romana,




Precedente - Successivo

Copertina | Indice: Generale - Opera | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText

IntraText® (V89) © 1996-2006 Èulogos