Copertina | Indice: Generale - Opera | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText
S. Alfonso Maria de Liguori
Lettere

IntraText CT - Lettura del testo
Precedente - Successivo

Clicca qui per nascondere i link alle concordanze

- 594 -


489. A D. OTTAVIANO RAINONE.

Gli concede alcune grazie.

 

Viva Gesù, Maria e Giuseppe!

 

ARIENZO, 19 DICEMBRE 1765.

 

Sento quanto V. S. Illma mi dice circa il beneficio, e già questo D. Felice [Verzella] me ne ha fatto un dettaglio.

Io le dico che, per compiacerla, mi contento della metà di quello deve pagare per diritto della mia curia. Tanto l'avrei rilasciato tutto, ma come che sono tempi calamitosi, e sono attorniato da tanti poveri, non mi fido. Ne ho fatto scrivere a D. Michele.

Io le rinnovo la facoltà chiestami altra volta, giacché si sperdé la lettera; onde le dico di nuovo che le accordo tutte quelle licenze che mi chiese, come a dire confessarsi e comunicarsi nell'oratorio di casa.

La ringrazio dell'augurio che si è degnato farmi del S. Natale; e prego il Signore che la colmi delle sue benedizioni; e salutando il Sig. suo fratello, che mi dispiace sentire incomodato, mi confermo

Di V. S. Illma

 

Affmo servo obblmo

ALFONSO MARIA, vescovo di Sant'Agata.

 

Conforme all'originale che si trova nella diocesi di Sant'Agata.




Precedente - Successivo

Copertina | Indice: Generale - Opera | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText

IntraText® (V89) © 1996-2006 Èulogos