Copertina | Indice: Generale - Opera | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText
S. Alfonso Maria de Liguori
Lettere

IntraText CT - Lettura del testo
Precedente - Successivo

Clicca qui per nascondere i link alle concordanze

- 597 -


493. A SUOR MARIA GIOVANNA DELLA CROCE, NEL MONASTERO DI CAMIGLIANO.

Le risponde per consolar una religiosa da lei raccomandata.

 

Viva Gesù, Maria e Giuseppe!

 

ARIENZO, 14 GENNAIO 1766.

 

Io la sentirei, questa buona religiosa; ma ora, per il male mio di petto, sto chiuso dentro due camere e non esco mai, mentre sto pigliando il latte; perciò non è cosa che possa venire qui, mentre l'avria da sentire alla chiesa, ed io alla chiesa non posso calare.

Ditele da parte mia che stia allegramente, mentre ora si vede che Gesù Cristo le vuole più bene, trattandola così. Il primo Padre spirituale è Gesù Cristo. Egli vuole che non lasciamo il confessore quando ce lo ; ma quando ce lo leva, gli dispiace che noi ci rammarichiamo, perché ad esso stanno le speranze nostre, non al confessore. Ch'ella seguiti tutte le regole che le aveva date il confessore; basta che si riconcilii solamente con un altro, finché non trovi poi qualche altro direttore a cui potesse fidare tutta l'anima sua.

Questo le direi se venisse: onde potrà astenersi di venire, tanto più che io qui non ho ove tenerla, e che l'esercizio suo continuo ora deve essere di rassegnarsi alla volontà di Dio.

In quanto alla signora di S. Gaudioso, io non esco dalla mia diocesi ed a Napoli non mi accosto più. In quanto a V. R., quando sta bene, seguiti a fare quello che io le ho prescritto; quando poi sta poco bene, lasci le mortificazioni; ma l'orazione e comunione procuri di non lasciarle mai.

Procuri di raccomandarmi a Gesù Cristo. E la benedico.

Di V. R.

Umo servo

ALFONSO MARIA, vescovo di Sant'Agata.

 

Conforme ad un'antica copia.




Precedente - Successivo

Copertina | Indice: Generale - Opera | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText

IntraText® (V89) © 1996-2006 Èulogos