Copertina | Indice: Generale - Opera | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText
S. Alfonso Maria de Liguori
Lettere

IntraText CT - Lettura del testo
Precedente - Successivo

Clicca qui per nascondere i link alle concordanze

- 605 -


501. AL P. D. ANDREA VILLANI.

Gli chiede una compagnia di missionari.

 

Viva Gesù, Maria, Giuseppe!

 

ARIENZO, 23 MAGGIO 1766.

 

Io non ho scritto prima a V. R., perché non sapeva dove stavate, ma quello che ora mi occorre di scrivere è, che in ogni conto bisogna che mi diate una buona compagnia di otto Padri per la missione di Frasso, che si ha da fare non in altro tempo che a' principi di dicembre, perché a novembre ivi li villani vanno tutti alla semina ad un altro paese, a Ducenza.

Onde, senza meno, a' principi di dicembre; e per predicatore voglio o il P. Neri1 o V. R.; ma non voglio incomodare V. R. Se non ci può venire a Frasso, non importa, ma m'importa senza meno aver la missione degli otto Padri; perché è un paese molto bisognoso, ed ora da un pezzo non ha avuto né missioneesercizî.

Benedico V. R. e tutti.

 

Fratello ALFONSO MARIA, del SS. Redentore.

 

Conforme all'originale che si conserva nel nostro archivio generalizio di Roma.

 




1 Il P. Nigro era ancora chiamato Neri e Negro.




Precedente - Successivo

Copertina | Indice: Generale - Opera | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText

IntraText® (V89) © 1996-2006 Èulogos