Copertina | Indice: Generale - Opera | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText
S. Alfonso Maria de Liguori
Lettere

IntraText CT - Lettura del testo
Precedente - Successivo

Clicca qui per nascondere i link alle concordanze

- 607 -


504. AL DUCA DI MADDALONI.

Lo impegna perché la Duchessa giovi sempre meglio la nuova casa delle suddette Redentoriste.

 

Viva Gesù, Maria e Giuseppe!

 

SANT'AGATA, 18 GIUGNO 1766.

 

Con altra mia ho pregata l'eccma Signora Duchessa per una limosina, almeno di grano nella nuova raccolta, per la situazione delle monache in questo nuovo monastero in Sant'Agata, essendosi di già appuntata l'apertura nel giorno di domenica 29 di questo, giorno de' gloriosi SS. Apostoli Pietro e Paolo.

Verranno le fondatrici del monastero del SS. Redentore di Scala, di stretta osservanza. Però trovandoci qui molto angustiati, mi ho fatto animo di pregare anche V. Ecc., d'interporre le sue grazie presso detta Signora Duchessa e così coadiuvare a sì grand'opera; mentre io spero che queste buone religiose, colle loro orazioni e col buon odore che spargeranno, ed anche coll'ottima educazione che daranno alle figliuole che fra poco entreranno, abbiano ad essere di grand'utile a questa città.

Di tanto la supplico: ed augurandomi l'onore de' suoi veneratissimi comandi, con tutto l'ossequio mi rassegno.

 

Conforme all'edizione romana.




Precedente - Successivo

Copertina | Indice: Generale - Opera | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText

IntraText® (V89) © 1996-2006 Èulogos