Copertina | Indice: Generale - Opera | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText
S. Alfonso Maria de Liguori
Lettere

IntraText CT - Lettura del testo
Precedente - Successivo

Clicca qui per nascondere i link alle concordanze

- 5 -


521. AL P. D. GASPARE CAIONE.

A confortarlo, gli ricorda il gran bene che sono le contraddizioni.

Viva Gesù, Maria e Giuseppe!

ARIENZO, 13 MARZO 1767.

Ho letta tutta la vostra lettera. Che si ha da fare? Chi sta in comunità sta soggetto a questi dissapori. Queste cose però omnia cooperantur in bonum: perché se son vere, giovano per moderarci o per stare più attenti; se poi non son vere, servono per prenderle dalla mano di Dio ed offerirle al Signore.

La prego a portarsi da oggi avanti, con tutta la dolcezza e cortesia, con coloro che suppone di averla, incolpata di qualche difetto. Ciò V. R. già lo farà, ma ho stimato bene di pregarnela acciocché vi stia più attenta.

Mi raccomandi a Gesù Cristo.

L'abbraccio e la benedico, ccc.

Conforme alla edizione romana.




Precedente - Successivo

Copertina | Indice: Generale - Opera | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText

IntraText® (V89) © 1996-2006 Èulogos