Copertina | Indice: Generale - Opera | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText
S. Alfonso Maria de Liguori
Lettere

IntraText CT - Lettura del testo
Precedente - Successivo

Clicca qui per nascondere i link alle concordanze

- 53 -


552. A D. BALDASSARE CITO, PRESIDENTE DEL S. R. CONSIGLIO.

Lo prega di prendere la difesa della sua perseguitata Congregazione .

ARIENZO, 22 OTTOBRE 1767.

......Perciò, e per tutto l'altro io mi raccomando alla vostra carità. Io confido in Dio che V. Ecc. ci ha da liberare da questa persecuzione, e Dio ve l'ha da rimunerare in questa e nell'altra vita. Io certamente in quest'Opera non ho avuto l'idea di acquistarmi il nome di fondatore, ma solo di fare un'opera di gusto di Dio, e sinora si è veduto colla sperienza di tanti anni di quanta divina gloria ell'è stata; e perciò tengo per certo che il Signore darà un gran premio a chi la difende.

Resto con tutto l'ossequio e pieno di stima rassegnandomi

Di V. Ecc.

Devmo ed obblmo servitore suo

ALFONSO MARIA, vescovo di Sant'Agata de Goti.

Conforme ad un'antica copia.




Precedente - Successivo

Copertina | Indice: Generale - Opera | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText

IntraText® (V89) © 1996-2006 Èulogos