Copertina | Indice: Generale - Opera | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText
S. Alfonso Maria de Liguori
Lettere

IntraText CT - Lettura del testo
Precedente - Successivo

Clicca qui per nascondere i link alle concordanze

- 65 -


562. ALLA MEDESIMA.

Sollecito del bene di questa religiosa, il Santo la richiede di sue nuove' animandola intanto all'esercizio della obbedienza e confidenza in Dio.

Viva Gesù, Maria e Giuseppe!

ARIENZO, 13 MARZO 1768.

Da molto tempo non ricevo sue lettere. Io penso, e me ne consolo, che V. R. già si abbia trovato qualche buon direttore.

Forse ella pensa che a me dispiaccia che siasi posta alla guida d'altri? Ma potrà ricordarsi che di ciò io sin dal principio ne la pregai: perché V. R. ha bisogno della voce viva e di uno che continuamente l'assista; il che da lontano poco bene potea riuscire.

Onde la prego di avvisarmi se è così, come ho pensato; mentre io ho un grande impegno di vederla santa, vedendo l'impegno che ci ha Gesù Cristo: e le sue ultime lettere mi facevano tremare che V. R. lasciasse tutto, poiché vi scorgevo una grande sconfidenza e poca ubbidienza a quel che io le avevo imposto, specialmente di non lasciar mai la comunione.

Or questo appunto le raccomando: ubbidisca alla cieca al presente direttore in tutto, ancorché le imponesse che lasciasse la cella, che scendesse alle grate. Spero che ciò non sarà; ma se così vuole, l'ubbidisca: è segno che ora cosi vuole Dio.

Perciò la prego ad avvisarmi di ciò: ma se mai per caso il direttore le avesse imposto che non scriva più a me, non me ne curo; faccia V. R. l'ubbidienza. Basta che mi faccia fare avvisato del suo stato dalla Sorella D. Antonia de' Liguori1, dicendole che ella mi scriva. Del resto, io séguito a pregare


- 66 -


specialmente per lei, e spero che V. R. non mi abbia scassato dal numero de' suoi raccomandati.

Faccia animo grande, e non dia udienza al demonio, che vuol rovinarla per via della sconfidenza. Ubbidisca, ché così andrà sempre sicura.

Mi raccomandi a Gesù ed a Maria.

Di V. R.

Umo servo

ALFONSO MARIA, vescovo di Sant'Agata.

Conforme ad un'antica copia.




1 Suor Antonia de' Liguori era cugina del Santo.




Precedente - Successivo

Copertina | Indice: Generale - Opera | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText

IntraText® (V89) © 1996-2006 Èulogos