Copertina | Indice: Generale - Opera | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText
S. Alfonso Maria de Liguori
Lettere

IntraText CT - Lettura del testo
Precedente - Successivo

Clicca qui per nascondere i link alle concordanze

- 198 -


687. A D. PASQUALE DELL'ACQUA, GOVERNATORE DEL REGIO STATO, IN DURAZZANO

Si congratula con lui della promozione meritamente ottenuta.

Viva Gesù, Maria e Giuseppe!

ARIENZO, 25 FEBBRAIO 1772.

Illmo Sig. Sig. e Pne colmo.

Siccome da una parte mi consolo de' suoi avanzi e della giustizia che fa la Maestà del nostro Re (Dio guardi!) al suo distintissimo merito, così dall'altra mi sono afflitto e mi affliggo nel doverla perdere dalla mia diocesi, ove per sì lungo


- 199 -


tempo ha saputo fare sfolgorare il suo zelo, la sua pietà e tutte le rare sue qualità, col far camminare, con quella rettitudine che si conveniva, la giustizia.

D. Pasquale mio, V. S. Illma parta allegramente per il suo destino: ché il Signore l'aiuterà, ed io, siccome non ho lasciato mai, così non lascierò di proseguire a tenerla presente nelle mie orazioni.

Se posso servirla, mi comandi con libertà; mentre con tutto l'affetto mi dico e dichiaro .

Di V. S. Illma

Devmo ed obblmo servo vero

ALFONSO MARIA, vescovo di Sant'Agata.

Conforme all'Originale che si trova presso il sacerdote D. Francesco Guerini, in Nocera




Precedente - Successivo

Copertina | Indice: Generale - Opera | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText

IntraText® (V89) © 1996-2006 Èulogos