Copertina | Indice: Generale - Opera | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText
S. Alfonso Maria de Liguori
Lettere

IntraText CT - Lettura del testo
Precedente - Successivo

Clicca qui per nascondere i link alle concordanze

- 201 -


689. AL DUCA DI MADDALONI.

Premura del Santo di vedere finita una controversia.

ARIENZO, 18 APRILE 1772.

Eccellenza,

Essendosi il Sig. Capo-ruota Paoletti a mie preghiere, che gli ho fatto porgere, contentato di far sessionare avanti il Sig. consigliere Porcinari sull'appuramento de' fatti, per rapporto alli connoti punti di controversia dell'erba di Bagnoli, per indi venirsi all'esame di essi avanti ad amendue ed in seguito darsi da essi loro finalmente il parere; e potendo detto Sig. Porcinari dentro queste ferie tener tal sessione: perciò prego V. Ecc. compiacersi di fare che il Sig. D. Giuseppe Mazzachera avesse la bontà di esser pronto in dette ferie per farsi l'accennata sessione; poiché ho tutta la premura di vedere terminata una tal pendenza col parere di cotesti savi, per quiete del mio animo.

E prego V. Ecc. a tal effetto di fare anche accudire per il disbrigo; giacché non tralascio pur io di far lo stesso. E sicuro delle sue grazie, resto con tutto l'ossequio rassegnandomi

Di V. Ecc.

Umo, devmo ed obblmo servitore vero

ALFONSO MARIA, vescovo di Sant'Agata

Conforme all'originale che si conserva nel nostro archivio generalizio di Roma.




Precedente - Successivo

Copertina | Indice: Generale - Opera | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText

IntraText® (V89) © 1996-2006 Èulogos