Copertina | Indice: Generale - Opera | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText
S. Alfonso Maria de Liguori
Lettere

IntraText CT - Lettura del testo
Precedente - Successivo

Clicca qui per nascondere i link alle concordanze

- 282 -


754. AL MEDESIMO.

Quanta parte prendesse il Santo alle afflizioni del Sommo Pontefice.

Viva Gesù, Giuseppe e Maria!

ARIENZO, 23 LUGLIO 1774.

Ultimamente è venuto da Roma Mgr Rosetti,1 mio confidente e ben inteso delle cose di Roma, e mi ha detto


- 283 -


quel che V. R. mi scrive in fine della sua, che il Papa sta afflittissimo per le traversie che passa con Sardegna, Spagna, Napoli e specialmente con Venezia.

Stava ancora col timore della morte, profetizzata dalla monaca1 carcerata in Santangelo, secondo la quale doveva morire a' 16 di luglio. Ma ora son passati li 16 e non è morto; e così speriamo che ce lo mantenga Dio per l'Anno Santo e per appresso.

Io non so altro che dire: povero Papa, povero Papa! afflitto da tutte le parti. E prego sempre per lui il Signore che l'aiuti.

E così non è maraviglia che non isbriga niun negozio, e non ne vuole esser neppure parlato. E perciò l'affare di Ceprano è restato sopito. Monsignor Macedonio non avrà avuto neppure animo di parlargliene.

Il Papa sta sempre chiuso e non vuol sentire niuno. Bisogna pertanto pregare con modo speciale per il Papa e per la Chiesa.

 E non occorre più infastidire Monsignor di Veroli, se non sappiamo prima che il Papa si è quietato alquanto ed ha cominciato a negoziare.

In quanto poi a' vostri compagni di costì, vi compatisco. Che si ha da fare? E comunità: vi hanno da essere quei che non camminano tutti diritti. Vi bisogna pazienza e prudenza.

Mando questa mia circolare, che ho mandata alle altre case. Leggetela e fatela leggere in comune in qualche giovedì in luogo del discorso, quando vi si troverà la maggior parte.

Dite a tutti che questa fondazione è nuova ed è in altro regno. In tutte le fondazioni nuove si ha da patire e patire assai per la povertà, e specialmente perché si ha da trattare con gente non conosciuta. Che leggano quel che hanno patito i Santi nelle prime fondazioni; e così si son fatti santi.

Va bene che di quando in quando mandiate a riverire il Signor Francese [il sacerdote Luigi Arnauld], ma non l'applettate a tornar presto.


- 284 -


Il mio libro non è uscito ancora. Quando esce, lo manderò per il procaccio di Sora ed in testa di D. Giovanni Marzani, come mi scrivete.

Ricordate a tutti di raccomandarmi a Gesù Cristo particolarmente, ogni giorno; giacché la morte mi sta sopra. E ciò specialmente lo dico a V. R. che benedico con tutti, uno per uno.

Di V. R.

Fratello ALFONSO MARIA

Conforme ad un'antica copia.




1 Mgr Niccolò Rosetti fu consacrato vescovo in Roma il 3 luglio di quest'anno, donde si recò in Arienzo sua patria; ed ebbe così il Santo occasione di udir da lui tutte le angustie, dalle quali era travagliato il Papa.

1 Bernardina Renza di Valentino.




Precedente - Successivo

Copertina | Indice: Generale - Opera | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText

IntraText® (V89) © 1996-2006 Èulogos