Copertina | Indice: Generale - Opera | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText
S. Alfonso Maria de Liguori
Lettere

IntraText CT - Lettura del testo
Precedente - Successivo

Clicca qui per nascondere i link alle concordanze

- 290 -


757. AL P. D. FRANCESCO ANTONIO DE PAOLA.

Dimanda informazioni della fondazione di Ceprano.

Viva Gesù, Giuseppe e Maria !

ARIENZO, 12 AGOSTO 1774

Appunto stamattina ricevo lettere dal P. Grossi, dove mi dice che il P. Vicario insieme col P. Cimino hanno detto che, per prendere la fondazione di Ceprano, dovrebbe aspettarsi la cessione della porzione (la quale è più grande)dei Signori Caravotti, e non imbarcarci colla sola porzione della terra che tiene Ferrari.

Prego V. R. a spiegarmi queste cose; perché in verità, se la sola porzione di Ferrari fosse troppo miserabile e, con tutto il censo del Seminario appropriato a noi, si riducesse ad una miseria di cinquanta o sessanta ducati, com'è quella di S. Cecilia [Scifelli], in modo che appena potrebbero camparci due soggetti, un Padre e un Fratello, io ancora avrò tutta la difficoltà di pigliar la casa di Ceprano.

Ma l'idea, che mi fecero prima Cimino e Grossi, era che ci sarebbero state (almeno fra qualche tempo) le rendite certe di cento trenta ducati incirca, se non erro. Onde la prego di spiegarmi questi punti; perché la cessione de' Caravotti, come vedo,


- 291 -


è incerta; onde non è prudenza su di quella appoggiar la fondazione.

Non altro. Aspetto risposta e la benedico.

Fratello ALFONSO MARIA.

Conforme ad un'antica copia.




Precedente - Successivo

Copertina | Indice: Generale - Opera | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText

IntraText® (V89) © 1996-2006 Èulogos