Copertina | Indice: Generale - Opera | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText
S. Alfonso Maria de Liguori
Lettere

IntraText CT - Lettura del testo
Precedente - Successivo

Clicca qui per nascondere i link alle concordanze

- 304 -


770. AL P. D. ANDREA VILLANI.

Lo avvisa di una risposta da sé data, e gli parla d'una missione.

Viva Gesù, Giuseppe e Maria!

ARIENZO, 13 OTTOBRE 1774.

Mi scrive il P. Mazzini (il quale è tornato a cadere col dolore di testa e con febbre) che per carità io assegnassi di stanza il P. de Cunctis a Nocera.

Io gli ho risposto che, dell'assegnamento de' Padri, V. R. ne ha il pensiero, che non posso averlo io; onde ho scritto che per ora resti a Nocera il P. de Cunctis, ma poi che faccia quel che determina V. R.

È tempo di confusione: pazienza!

Sento che V. R. vuol fare la missione di Foggia. Ci pensi bene, perché colà vi vogliono almeno quindici soggetti.

Del resto faccia quel che meglio le pare. Mgr di Taranto però facilmente la tratterrà nella sua diocesi per tutto carnevale.

Si faccia quel che più piace a Dio, e la benedico con tutti gli altri Fratelli.

Di V. R.

Fratello ALFONSO MARIA.

Conforme all'originale che si conserva nel nostro archivio generalizio di Roma.




Precedente - Successivo

Copertina | Indice: Generale - Opera | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText

IntraText® (V89) © 1996-2006 Èulogos