Copertina | Indice: Generale - Opera | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText
S. Alfonso Maria de Liguori
Lettere

IntraText CT - Lettura del testo
Precedente - Successivo

Clicca qui per nascondere i link alle concordanze

- 373 -


825. AL P. D. GASPARO CAIONE NELLA CASA DI SCIFELLI.

Si affligge del cattivo stato della salute di lui, e gli raccomanda la fondazione di Torrice.

Viva Gesù, Maria e Giuseppe!

NOCERA, 5 GIUGNO 1776.

Molto mi ha dispiaciuto sentire che V. R. sta malata in questo tempo, in cui bisognerebbe l'assistenza della vostra persona per mettere in qualche miglior situazione le cose della Romagna, secondo vi scrissi.

Ma se è necessario venire in Napoli a prender rimedi, V. R. venga. Torno a dire se è necessario.

Ma prima di partire da coteste parti, vedete di parlare al vescovo di Veroli, secondo vi scrissi, per trovare qualche maggiore aiuto per quella fondazione di Torrice; e perciò intendetevela col P. de Paola, e scrivetemi subito; mentr'io sto all'oscuro e non so che mi dire, e parlo senza sapere quello che ci è e quel che si può sperare.

 Frattanto non vi affaticate molto e scrivetemi.

Vi benedico.

Di V. R.

Fratello ALFONSO MARIA.

Conforme all'originale che si conserva nel nostro archivio generalizio di Roma.




Precedente - Successivo

Copertina | Indice: Generale - Opera | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText

IntraText® (V89) © 1996-2006 Èulogos