Copertina | Indice: Generale - Opera | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText
S. Alfonso Maria de Liguori
Lettere

IntraText CT - Lettura del testo
Precedente - Successivo

Clicca qui per nascondere i link alle concordanze

- 529 -


936. AL P. D. BARTOLOMEO MATTIA CORRADO,

Mentre lo avvisa della lettera scritta al Maione, gl'indica pure le ragioni ond'è mosso a trattarlo con tutta dolcezza.

Viva Gesù, Maria e Giuseppe!

[NOCERA, 20 MARZO 1780.]

Ho pensato andare col P. Maione con tutta dolcezza; perché così vuole e m'ispira Gesù Cristo.

Gli ho scritto una lettera tutta dolce, pregandolo, per amore di Gesù Cristo, a mettersi sotto i piedi tutto il passato.

Così seguiterò a fare, fin tanto che il Signore voglia vederci quietati.

Ho pregato Maione che si ritiri a Ciorani, o a quella casa che vuole.

Io spero per questa via, che certamente piace a Gesù Cristo, ottenere la pace e tutto.

Bisogna avere pazienza e raccomandarci a Gesù Cristo ed a Maria Vergine, ch'è la Madre della pace....

Tannoia, nella Vita del Santo, lib. IV, cap. 20.




Precedente - Successivo

Copertina | Indice: Generale - Opera | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText

IntraText® (V89) © 1996-2006 Èulogos