Copertina | Indice: Generale - Opera | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText
S. Alfonso Maria de Liguori
Lettere

IntraText CT - Lettura del testo
Precedente - Successivo

Clicca qui per nascondere i link alle concordanze

- 568 -


965. A D. PIETRO GAVOTTI, TUTORE DE' FIGLI DI D. ERCOLE DE' LIGUORI.

Sullo stesso argomento.

Viva Gesù, Giuseppe e Maria!

[NOCERA, 18 NOVEMBRE 1780]

Parlando di Maria Teresa, mia nipote e vostra pupilla, io sto afflitto; perché prima anelava di farsi monaca, ma poi non me ne ha parlato più. Temo che voglia maritarsi; il che viene a dire che facilmente si dannerebbe.

Oggidì le maritate difficilmente si salvano; perché ordinariamente tutte le dame maritate per lo più vivono in peccato, per li molti cicisbei che le tentano.

Ho pregato il sacerdote che la confessa che, con modo particolare, attenda a farla far monaca; così prego parimente V. S. Illma ad aiutarla: perché, se si marita, secondo i tempi presenti, io l'ho per dannata.

Tannoia nella Vita del Santo lib. IV. cap. 15.




Precedente - Successivo

Copertina | Indice: Generale - Opera | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText

IntraText® (V89) © 1996-2006 Èulogos