Copertina | Indice: Generale - Opera | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText
S. Alfonso Maria de Liguori
Lettere

IntraText CT - Lettura del testo
Precedente - Successivo

Clicca qui per nascondere i link alle concordanze

- 580 -


971. A SUO NIPOTE, D. GIUSEPPE DE' LIGUORI.

Prende occasione dagli auguri, che gli ritorna per le feste Natalizie, per raccomandargli lo studio ed il santo timore di Dio.

Viva Gesù, Maria e Giuseppe !

NOCERA DE' PAGANI, 28 DICEMBRE 1780.

Molto piacere ho provato nel leggere la sua carissima, e nel vedermi con essa augurate le correnti Natalizie feste.

Io ancora gliele riauguro, ripiene di ogni contentezza spirituale e temporale che sa il suo cuore desiderare, non lasciando nello stesso tempo di raccomandarle il santo timore di Dio e lo studio; perché, se ora non saprà approfittarsi di questo tempo che Dio le , e di tanti mezzi che le somministra, può essere che appresso se ne pentirà.


- 581 -


Mi raccomandi intanto a Gesù Cristo, mentre la benedico, e resto

Devmo et affmo zio

ALFONSO MARIA DE' LIGUORI, vescovo.

Conforme all'originale che si conserva presso il Cardinale Guglielmo Sanfelice, arcivescovo di Napoli.




Precedente - Successivo

Copertina | Indice: Generale - Opera | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText

IntraText® (V89) © 1996-2006 Èulogos