Copertina | Indice: Generale - Opera | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText
S. Alfonso Maria de Liguori
Lettere

IntraText CT - Lettura del testo
Precedente - Successivo

Clicca qui per nascondere i link alle concordanze

- 594 -


983. A SUA NIPOTE MARIA TERESA DE' LIGUORI, EDUCANDA NEL MONASTERO DI S. MARCELLINO, IN NAPOLI.

L'esorta a non ritornare nel secolo.

Viva Gesù e Maria !

[NOCERA, ANNO 1781].

Io per me, in questa età cadente di anni ottanta cinque, non sono utile a niente; ma quando vi bisogna qualche cosa, avvisatemi, perché farò che vi si assista.

Frattanto raccomandatemi a Gesù Cristo; e vi prego, se qualche persona vi consiglia di lasciare il monastero e di andare a diruparvi nel mondo, non la state a sentire: perché certamente il secondo giorno ve ne pentireste; perciò ritorno a mandarvi quel foglietto che forse vi mandai un'altra volta, acciocché pensiate a salvarvi l'anima, che è la cosa che importa tutto, più d'ogni altra cosa.

Consigliatevi con un buon confessore e con qualche monaca di buona vita, che sta in cotesto monastero.

Io vi raccomanderò a Gesù Cristo, acciò vi faccia prendere la via più sicura per salvarvi; e voi ancora raccomandatemi a Maria Vergine, per la morte che mi sta vicina.

Nell'orazione dite sempre: Gesù mio, te solo voglio e niente più. Non altro. La benedico per sempre, ecc.

Conforme ad un'antica copia.




Precedente - Successivo

Copertina | Indice: Generale - Opera | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText

IntraText® (V89) © 1996-2006 Èulogos