Copertina | Indice: Generale - Opera | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText
S. Alfonso Maria de Liguori
Lettere

IntraText CT - Lettura del testo
Precedente - Successivo

Clicca qui per nascondere i link alle concordanze

- 594 -


984. AD UNA PIA DONZELLA.

La preghiera é il mezzo più efficace per la buona scelta dello stato.

Viva Gesù, Maria e Giuseppe!

[NOCERA, ANNO 1781?]

Io non posso né leggere, né scrivere per la mia avanzata ed accagionata età. Perciò devo farmi leggere, e rispondere alle lettere che ricevo.


- 595 -


Sento quanto mi dite, rispetto allo stato: dovete pregare il Signore Iddio senza determinarvi più ad uno che ad un altro; e siate sicura che, quando non siete in tale impegno, Iddio benedetto vi metterà in quello in cui potete meglio salvarvi l'anima.

Pregherò la divina Madre acciò sempre vi custodisca; ma non vi scordate far lo stesso per me, che mi vedo molto vicino al termine; e pieno di stima passo a dirmi

Di V. Signoria Illma

Devmo ed obblmo servitore vero

ALFONSO MARIA DE' LIGUORI, vescovo.

[P. S.] A cui soggiungo che lo stato del mondo è molto pericoloso, ed in cui meno si ama Gesù Cristo.

Conforme all'originale che si conserva presso D. Giacomo d'Auria, in Napoli.




Precedente - Successivo

Copertina | Indice: Generale - Opera | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText

IntraText® (V89) © 1996-2006 Èulogos