Copertina | Indice: Generale - Opera | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText
S. Alfonso Maria de Liguori
Lettere

IntraText CT - Lettura del testo
Precedente - Successivo

Clicca qui per nascondere i link alle concordanze

- 53 -


29. AL SIG. GIUSEPPE REMONDINI.

Lo avvisa d'altre lettere scrittegli; chiede alcune copie del Tournely compendiato, e manifesta la confusione in che si trova pel compendio della Morale fatta in lingua volgare.

 

Viva Gesù, Maria e Giuseppe!

NOCERA, 14 MARZO 1757

 

Illmo Sig. Sig. mio e Pne colmo.

Già per via di Foggia e Manfredonia ho inviate a V. S.

Illma le mie opere spirituali. Quando le capiteranno, ne farà quell'uso che le piace. Insieme coi libri riceverà ancora la mia lettera, dove su ciò le dirò i miei sentimenti.


- 54 -


Le ho scritto poi più lettere circa l'elenco ed un'altra cosa importante per la Morale; e sinora non ne ho avuta risposta. Del resto penso che sieno intoppate le lettere come intopparono l'altra volta, mentre so la sua grande attenzione. Per ciò la prego a replicare la risposta; giacché forse l'inviatami sarà restata a qualche pontone.

La prego poi ad avvisarmi se ha incominciata la stampa del compendio di Tournely a parte, come la pregai; giacché ne avrei bisogno di molti corpi. E V. S. Illma, subito che l'ha fatti, la prego a mandarne almeno 15 corpi al Sig. Stasi; perché tutti me li piglierei per gli studenti, che a maggio hanno da cominciare il corso della teologia. Ma se mai tardasse la stampa, temo che poi avessero i lettori a pigliare altro libro.

Mi avvisi dunque con distinzione se ha principiata la stampa di detta Dommatica, e per quando sarà finita.

In quanto al compendio volgare della Morale, già le scrissi che alcuni m'hanno confuso ed imbrogliato, dicendomi che facendolo in volgare può esser proibito.

Ed un'altra confusione m'è venuta che, stampandosi da lontano senza ch'io possa rivederlo, sarà impossibile che non venga pieno di errori e di mancanze, per le tante chiamate e controchiamate che ci han da venire; oltre che, nello stesso andar rivedendo, io dovrei aggiungervi ed accomodarvi molte cose che non posso ora tutte avvertire. Preghi il Signore che mi dia luce e mi tolga di confusione.

Mi avvisi poi per mia consolazione [quando sarà terminata] l'opera di Morale.

Aggiungo circa il compendio di Tournely: io mi credevo che fosse stampata già il detto compendio della Dommatica, come mi era stato detto; ed essendo venuto in Napoli, ho trovato che non è il compendio della teologia fatta dal continuatore, come io lo cercavo, ma un compendio dello stesso Onorato Tournely, che tratta de' sagramenti, e questo non mi serve. Onde di nuovo la prego a sbrigare quanto più presto il detto compendio della Dommatica a parte.


- 55 -


V. S. Illma poi non lasci di mandare molti corpi della mia Morale a Stasi o ad altri librai; perché io solo ne ho avute molte richieste per comprarla da V. S.

Resto rassegnandomi

Umo e divmo servitore vero

ALFONSO DE' LIGUORI, della C. del SS. Redentore.

Conforme all'originale che si conserva nel nostro archivio generalizio di Roma.

 




Precedente - Successivo

Copertina | Indice: Generale - Opera | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText

IntraText® (V89) © 1996-2006 Èulogos