Copertina | Indice: Generale - Opera | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText
S. Alfonso Maria de Liguori
Lettere

IntraText CT - Lettura del testo
Precedente - Successivo

Clicca qui per nascondere i link alle concordanze

- 100 -


58. AL SIG. GIUSEPPE REMONDINI.

Gli chiede spiegazioni d'alcune notizie, scritte in modo troppo succinto, e parla di vendita di libri per lui vantaggiosa.

 

NOCERA, 8 OTTOBRE 1759.

 

Ricevo la sua stimatissima delli 15 settembre, dove ricevo le notizie troppo succinte, e perciò non bene l'intendo.

Mi scrive che 'l Sig. Cardinal Priuli ha favorito per il pacco, onde spero che abbia ricevuta già la Morale grande coll'aggiunta. Ma la prego, in altra sua, a spiegarmi più chiaro se veramente l'ha ricevuta, e se ha ricevuto il trattatino de' libri proibiti.

Mi dice ancora così: le confermo le mie premure per l'Istruzione latina. Credo che voglia parlare per l'esito. Ma non mi avvisa se mi manda il pacco né la notizia del pacco, ed io queste Istruzioni latine l'aspettavo con molta premura, ed ora aveva la comodità di poterle smaltire.

Del resto, farò far diligenza appresso il Sig. Aurisicchio, per vedere se mai mi aveste mandato il pacco di queste Istruzioni; mentre, nella vostra di agosto, mi scriveste che per la prima occasione mi avreste spedite 200 copie da esitare; ma ora ella non mi avvisa che me le manda.

Ora le invio, per mezzo del Sig. Aurisicchio, ducati quaranta sei ed un carlino, de' suoi libri venduti.

In quanto alle Morali grandi, qui poche ce ne son rimaste e spero tra breve esitarle. Ma tra queste poche ve ne sono più d'una, come mi scrive il Fratello da Napoli, che sono mancanti, mancandovi alcuni fogli.

E mi pare che, tempo fa, io già le scrissi che mandasse questi fogli mancanti, acciocché queste Morali mancanti non si perdessero; ma come che questa cosa è stata da molto tempo fa, io non mi ricordo bene come va. Scriverò al Fratello che ve lo scriva esso da Napoli, se mai vi mancano fogli, e quali fogli vi mancano.


- 101 -


Del resto, torno a dire, di tali Morali poche ve ne sono rimaste, per quel che mi disse il nostro Fratello; mentre io sto troppo impicciato colle cose della mia Congregazione, che non mi lasciano tempo di pensare ad altro.

In quanto al libro dell'Apparecchio alla morte, bisogna ch'ella pazienti un poco in quanto all'esito, perché ancora ho da esitare li miei.

Ed in quanto al libretto della Visita, poche ne ho esitate; perché, qui in Napoli, ve ne sono tante stampe e ristampe ch'è una confusione; e torno a dire che, in quanto alle ristampe, io non ci ho alcuna parte (parlo de' libri miei); ma sono i librari i quali, vedendo che i miei libri hanno smaltimento, tutto giorno li ristampano, ed io non ci posso rimediare; perché sopra i miei libri io non mi ho spedito privilegio, né me lo poteva spedire, perché qui in Napoli non si concede il privilegio sopra i libri piccioli.

Del resto, io non mancherò di fare attendere allo smaltimento, per quando si fanno gli esercizî nelle nostre case.

Resto confirmandomi

Di V. S. Illma

Umo e divmo servitore vero

ALFONSO DE' LIGUORI, del SS. Redentore.

 

[P. S.] Aspetto le Istruzioni latine. In quanto alle Glorie di Maria, sento che ora di nuovo l'hanno ristampate in Napoli.

V. S. Illma mi scrisse che mi dava il 40 per 100. Io la ringrazio; ma sappia ch'io, per ismaltire presto i suoi libri, li do per quello che ne trovo, e forse a qualche partita ci ho perduto del mio, affine di poterle mandare danaro; perché, del resto, io non tengo bottega. Appena ho la comodità di smaltire i libri quando si fanno gli esercizî. Viva Gesù e Maria!

Soggiungo: ducati 17 ora si mandano per 10 corpi di Morale venduti; ed anche per la vendita di questi, si mandò prima quella picciola rimessa di 16 ducati.

Conforme all'originale che si conserva nel nostro archivio generalizio di Roma.

 

 




Precedente - Successivo

Copertina | Indice: Generale - Opera | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText

IntraText® (V89) © 1996-2006 Èulogos