Copertina | Indice: Generale - Opera | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText
S. Alfonso Maria de Liguori
Lettere

IntraText CT - Lettura del testo
Precedente - Successivo

Clicca qui per nascondere i link alle concordanze

- 109 -


65. AL SIG. GIUSEPPE REMONDINI.

In risposta gli dice aver saputo delle copie, e gli parla della vendita dei libri e di due altre opere.

 

Viva Gesù, Maria e Giuseppe!

NOCERA, 8 APRILE 1760.

 

Illmo Sig. Sig. mio e Pne colmo.

Rispondo all'ultima sua stimatissima.

Sento che già le Istruzioni latine sieno giunte a Manfredonia. Onde l'aspetto di giorno in giorno; e sommamente la ringrazio per le 50, colle altre operette favoritemi.


- 110 -


Per l'altre, darò l'incombenza al nostro P. Ferrari che le smaltisca. Il medesimo mi dice che già tiene qualche denaro di libri smaltiti; credo che, tra breve, ce l'invierà per mezzo del Sig. Aurisicchio V. S. Illma poi mi dice, nella sua, che già ha spiegato l'abbaglio al detto P. Ferrari circa il prezzo; ma esso Padre dice di non aver ricevuta questa lettera. La prego, nella risposta che manderà ella a me, soggiunga sotto la stessa quel che deesi avvisare al P. Ferrara.

La Selva per li preti, già l'ho cacciata fuori, e già l'ho mandata in Roma al Sig. Agazzi, acciocché ce l'invii.

La Istruzione volgare, che stampano in Napoli, non è uscita ancora; subito che uscirà, ne comprerò un corpo e ce l'invierò similmente per il Sig. Agazzi.

Resto

Di V. S. Illma

Umo e divmo servitore vero

ALFONSO DE' LIGUORI, del SS. Redentore.

[P. S.] Mi avvisi a che sta la Morale grande. Qui in Napoli si aspetta con gran desiderio.

Conforme all'originale che si conserva nel nostro archivio generalizio di Roma.

 




Precedente - Successivo

Copertina | Indice: Generale - Opera | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText

IntraText® (V89) © 1996-2006 Èulogos