Copertina | Indice: Generale - Opera | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText
S. Alfonso Maria de Liguori
Lettere

IntraText CT - Lettura del testo
Precedente - Successivo

Clicca qui per nascondere i link alle concordanze

- 110 -


66. AL SIG. GIUSEPPE REMONDINI.

Dopo una lettera del P. Ferrari, che pure qui si riferisce, il Santo aggiunge di avere spedito la Selva, ricevuto le Pratiche latine ed intrapresa la stampa di un nuovo libro, che poi gli manderà.

 

Viva Gesù, Maria e Giuseppe!

NOCERA, 27 APRILE 1760.

 

Illmo Sig. Sig. mio e Pne colmo.

Appunto ho stradati ducati 85 e grana 85 di nostra moneta al Sig. Aurisicchio, acciocché li facesse pervenire a V. S. Illma; e questi sono per tanti libri esitati, secondo la nota sotto scritta. E la fo intesa che non è stato possibile esitarli al prezzo prescritto; e perciò, avvalendomi della facoltà conceduta al nostro P. Rettore Maggiore, le Pratiche de' confessori le ho esitate, parte a carlini 8, e parte a carlini 7 con tutta la ligatura, cioè


- 111 -


un carlino per corpo; e l'Operette spirituali appena si sono trovate per grana 15 con tutta la ligatura, che mi pare essere una cinquina, cioè due grana e mezzo per ogni libretto.

Degli Esami [degli Ordinandi] non n'ho smaltito nemmeno uno; perché niuno vuole spendere a quelle rubriche di Cabrino.

Di più, L'avviso come sono restati due corpi spezzati di quelle Pratiche in- 12°, mancandovi il secondo tometto; ed ad un'Operetta spirituale s'è trovata mancante dei fogli.

Di più l'avviso come dall'esitazione di questi libri io niente mi ho ritenuto, ma le mando l'intiero prezzo, stante che io non ho avuta quella lettera che V. S. Illma accenna al nostro M. R. P. Rettore Maggiore, dove dice d'avermi dilucidata la maniera in cui devo contenermi per lo diffalco. Ora però sto attendendo più chiare notizie, ché poi si diffalcherà dagli altri che si hanno da esitar.

Ho esitato Pratiche italiane 43 a regola di carlini 8, dai quali, dedotti carlini 43 per legatura, restano 30.10

Le medesime a carlini 7 n. 50, dedotti carlini 50 per

legatura, restano 30 00

Visite del Sacramento, n. 190 dedotta la legatura 25.75

85.85

Le Visite, l'ho vendute assai più delle napoletane; perché quelle si sono vendute a grana 13 e poi 12, ed io n'ho avuto più centinaia per darle, sì nelle missioni come negli esercizî, e per esitarle, ne ho date molte per Messe.

Le Visite sono finite, né avendone avute io consegnate altre che 191, (una delle quali era mancante di fogli) non so se in Napoli se ne fosse esitata qualche altra. Pratiche italiane so che ve ne sono altre da legare, ma non so quante.

Passo confermandomi per sempre

 

Di V. S. Illma Umo servitore obblmo

Girolamo Ferrari, del SS. Redentore.

 

Viva Gesù e Maria!

Soggiungo io, suo servo, Alfonso de' Liguori, che ho ricevuto avviso dal Sig. Giuseppe Agazzi, di aver già da Roma inviati a V. S. Illma i due tometti della mia opera ultima, cioè della Selva per gli esercizî a' preti.

Di più, le avviso che già ho ricevute le 150 Istruzioni latine, per cui di nuovo la ringrazio delle 50 donate; e per l'altre 100, ho data già l'incombenza al P. Ferrari per lo smaltimento.


- 112 -


Colla balla non però non sono venute l'altre due operette, com'ella mi scrisse nella sua.

Ora ho già cominciato a stampare il libro per le Monache1. Quando è compito, anche ce l'invierò.

La Pratica volgare, che si stampa in Napoli, non è ancora uscita. Quando esce, come le promisi, anche ce l'invierò.

Frattanto mi confermo. - Viva Gesù, Maria, Giuseppe e Teresa!

Di V. S. Illma

Umo servo ALFONSO del SS. Redentore.

Conforme all'originale che si trova presso Mgr Andrea Scotton.

 




1 La vera sposa di Gesù Cristo, cioè la monaca santa per mezzo delle virtù proprie d'una religiosa.




Precedente - Successivo

Copertina | Indice: Generale - Opera | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText

IntraText® (V89) © 1996-2006 Èulogos