Copertina | Indice: Generale - Opera | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText
S. Alfonso Maria de Liguori
Lettere

IntraText CT - Lettura del testo
Precedente - Successivo

Clicca qui per nascondere i link alle concordanze

- 114 -


68. AL SIG. GIUSEPPE REMONDINI.

Gli dà parecchie notizie e ripete perché non gli manda a stampare gli originali.

 

Viva Gesù, Maria e Giuseppe!

NOCERA, 19 GIUGNO 1760.

 

Illmo Sig. e Pne colmo.

 

Rispondo ad una vostra delli 3 di maggio.

Le Istruzioni latine già si son ligate, e si sta facendo diligenza per lo smaltimento.

Aspetto il regalo delle Glorie di Maria, quando vi sarà la spedizione, e sommamente ne la ringrazio.

Per sabato, aspetto la nuova ristampa uscita della Morale volgare, e subito mi metterò a faticare per farvi molte aggiuntoline. Già le tengo notate, e presto le manderò, poste nel corpo che l'invierò, per il Sig. Agazzi.

Desidero sapere a che sta la ristampa della Morale grande.

L'opera che sto facendo per le monache già si è cominciata a stampare.

Io intanto non mando a V. S. a stampare gli originali; perché, come le scrissi l'altra volta, io moltissime cose le muto e l'aggiusto sopra la stampa medesima; e se non facessi così, io resterei molto scontento dell'opere mie.

Volesse Dio e stessimo vicini! ché certamente manderei a V. S. Illma a principio tutti gli originali. Ma o niente o molto


- 115 -


poco io stamperò per l'avvenire, mentre son vecchio e la testa mi si è molto indebolita.

Mi confermo

Di V. S. Illma Umo e divmo servo vero

ALFONSO DE' LIGUORI, della C. del SS. Redentore.

Conforme all'originale che si conserva nel nostro archivio generalizio di Roma.

 




Precedente - Successivo

Copertina | Indice: Generale - Opera | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText

IntraText® (V89) © 1996-2006 Èulogos