Copertina | Indice: Generale - Opera | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText
S. Alfonso Maria de Liguori
Lettere

IntraText CT - Lettura del testo
Precedente - Successivo

Clicca qui per nascondere i link alle concordanze

- 151 -


91. AL SIG. GIAMBATTISTA REMONDINI.

Gli raccomanda di sbrigare la stampa dell'Homo Apostolicus e di curarne la buona riuscita.

 

Viva Gesù, Maria e Giuseppe!

NAPOLI, 10 APRILE 1762.

 

Illmo Sig. Sig. mio e Pne colmo.

Già le scrissi ch'io, per precetto del Papa, ho dovuto accettare il vescovado, e che tra breve debbo portarmi in Roma. Per tanto V. S. Illma, dovendo scrivere a me, mi diriga la lettera a Roma, non in Napoli né a Nocera; ma dovendo scrivere al P. Ferrari, gli scriva a Nocera.

Quello che ora la prego è che V. S. Illma procuri, quanto più presto, faccia stampare l'Istruzione latina; perché, subito che arrivo al vescovado, voglio farla comprare a tutti i miei preti e seminaristi.

V. S. Illma già mi avvisò, nell'altra sua, che ha ricevute le aggiunte: onde già può cominciare a stampare.


- 152 -


Di nuovo la prego di eleggere buoni correttori, che intendano bene quel che rivedono; perché i compositori non possono intenderlo.

E la prego soprattutto a mettere buona carta e ad avanzare il prezzo. Quando è buona carta, ognuno si contenta di pagare qualche cosa di più. Sarà poi mio pensiero di fare prendere il libro ad altri seminari e cleri.

Non altro.

Di V. S. Illma

Divmo ed obblmo servitore vero

ALFONSO DE' LIGUORI, vescovo eletto di Sant'Agata.

 

[P. S.] Aspetto le sue risposte in Roma.

Conforme all'originale che si conserva nel nostro archivio generalizio di Roma.




Precedente - Successivo

Copertina | Indice: Generale - Opera | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText

IntraText® (V89) © 1996-2006 Èulogos