Copertina | Indice: Generale - Opera | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText
S. Alfonso Maria de Liguori
Lettere

IntraText CT - Lettura del testo
Precedente - Successivo

Clicca qui per nascondere i link alle concordanze

- 259 -


160. AL SIG. GIAMBATTISTA REMONDINI.

Gli domanda notizie della Vera Sposa di Gesù Cristo per averne copie, e propostagli la ristampa dell'Istruzione e Pratica, parla dell'Apologia e dell'Appendice.

 

Viva Gesù, Maria e Giuseppe!

SANT'AGATA, I AGOSTO 1765

 

Illmo Sig. Sig. e Pne colmo.

Già le scrissi, nell'altra mia, che ho ricevuta la seconda Risposta di Patuzzi; anzi ne ho ricevute due, e di nuovo la ringrazio.

Desidero poi sapere se si è cominciata o pure compita la ristampa della Sposa di G. C. secondo mi scriveste; perché se fosse già compita, la prego a mandarne in Napoli molte copie, poiché le copie in Napoli son finite, e non se ne trovano.

Le soggiungo un'altra cosa: Se mai V. S. Illma volesse ristampare la mia Istruzione volgare de' tre tometti, me l'avvisi; perché in Napoli ultimamente hanno già ristampata di nuovo questa Istruzione, e sapendo io che la ristampavano, vi ho aggiunte molte cose buone e certe altre anche riformate; onde me l'avvisi: ché le manderei subito, per mezzo del Sig. Moschini, una delle copie che questi signori librari mi hanno regalata.

Le ricordo a spedirmi, quanto più presto, le 200 altre Apologie, per le quali ultimamente le ho scritto più volte; perché voglio farle smaltire anche per le nostre case.

L'Appendice già gliela mandai nelle settimane scorse, per mezzo del Sig. Moschini; ma le 200 Apologie le vorrei quanto più presto. E non lasci di mandare molte Apologie in Roma, dove so che ve sono gran richieste, e da un amico mi viene avvisato che non sono comparse ancora nelle librerie di Roma.

Mi avvisi ancora se ha ricevuto il prezzo degli Offici Cisterciensi ch'io mi era dimenticato di mandarle, cioè le 24 lire;


- 260 -


ma ultimamente gliele ho mandate anche per mezzo del Sig. Moschini. Resto confermandomi Di V. S. Illma

Divmo ed obblmo servitore vero

ALFONSO MARIA, vescovo di Sant'Agata.

Conforme all'originale che si conserva nel nostro archivio generalizio di Roma.

 




Precedente - Successivo

Copertina | Indice: Generale - Opera | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText

IntraText® (V89) © 1996-2006 Èulogos