Copertina | Indice: Generale - Opera | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText
S. Alfonso Maria de Liguori
Lettere

IntraText CT - Lettura del testo
Precedente - Successivo

Clicca qui per nascondere i link alle concordanze

- 263 -


162. AL SIG. GIAMBATTISTA REMONDINI.

Gli parla d'una Dissertazione e di due Elenchi da porsi alla Teologia morale di cui, secondo il solito, raccomanda la ristampa, e dice d'alcuni libri ricevuti e della vendita e del prezzo rispettivo.

 

Viva Gesù, Maria e Giuseppe!

SANT'AGATA, 15 SETTEMBRE 1765.

 

Illmo Sig. Sig. mio e Pne colmo.

 

Io spero già, fra un altra settimana, di aver compita quella Dissertazione latina (come le scrissi nell'ultima mia) dell'opinione probabile, che si ha da mettere alla nuova ristampa della Morale, in luogo di quella che vi era, ed anche in luogo di quella che si avea da mettere e sta posta già nel libro del Confessore diretto.


- 264 -


Questa mia ultima viene molto più breve di quella che prima si stava nell'Opera grande, ma viene una cosa molto più aggiustata ed ordinata, con molte notizie nuove per le risposte, che vi ho dovute anche mettere, contra le opposizioni fatte dal P. Patuzzi.

Vi ho faticato alla stesa più settimane, e per grazia di Dio già sto verso la fine; e subito che l'ho finita, invierò il manoscritto in una scatoletta, per mezzo dello stesso Sig. Moschini.

Io spero e tengo che molti si prenderanno il nuovo libro, specialmente per questa nuova Dissertazione che vi sarà posta; perché questa è una cosa molto diversa e molto migliore di quella che v'era.

Insieme colla Dissertazione poi, le manderò ancora li due Elenchi delle proposizioni da me rivocate, cosa molto desiderata da molti; e vi aggiungerò le cose rivocate ultimamente in questa ultima ristampa.

Le genti stanno con impazienza aspettando questa ultima ristampa; ma spero, secondo l'ultima lettera di V. S. Illma, che ora restino contente; mentre già sono più anni che aspettano.

Ieri appunto ricevei l'altra sua, colla notizia delle 300 altre copie dell'Apologia, che già mi manda insieme coll'opera de' Principi dimostrabili. Gliene rendo distinte grazie. Il prezzo dell'opera de principi l'invierò poi per lo stesso Sig. Moschini. Il prezzo delle Apologie, secondo si smaltiranno, glielo manderò. Sento già lo sconto del 40 per cento; del resto io non pretendo di guadagnarci niente, anzi procurerò di aggiungervi quelle copie che mi sono rimaste dell'Appendice, e le farò vendere per lo stesso prezzo quanto V. S. Illma le ha tassate, dedotto anche lo sconto, e non mi curo di perderci il prezzo dell'Appendici.

Dico tutto ciò, perché queste sorti di libri non sempre trovano smaltimento, e le genti se l'improntano gl'uni coll'altri; onde finita quella prima curiosità, poco più si cercano. Dico ciò, perché se ritrovo difficoltà a smaltirle, io sbasserò il prezzo per quanto bisogna a poterle smaltire; e credo di farle cosa


- 265 -


utile: onde ella mi darà questa libertà; tanto più che già sto stampando questa medesima operetta, ridotta in miglior forma più breve, come già le scrissi nell'altra mia.

Resto di V. S. Illma

Divmo ed obblmo servitore vero

ALFONSO MARIA, vescovo di Sant'Agata.

 

[P. S.] Mi avvisi se ha fatto arrivare le mie Apologie dove, come le ho scritto più volte, le desiderano con tanta premura; ma da Roma non ho potuto ancora aver la notizia che siano giunte; e so che da Roma è stato commesso a Venezia da più tempo per farle venire.

In quanto alla ristampa della Morale, più mi consolò la sua lettera antecedente, nella quale parea che V. S. Illma avesse animo di metter mano alla ristampa più presto di quello che dimostra in questa sua ultima.

Di nuovo poi la prego ad avvisarmi se la Teologia morale, che sta facendo il P. Patuzzi, è per uscire tra breve o tra lungo tempo. Non altro.

Conforme all'originale che si conserva nel nostro archivio generalizio di Roma.

 




Precedente - Successivo

Copertina | Indice: Generale - Opera | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText

IntraText® (V89) © 1996-2006 Èulogos