Copertina | Indice: Generale - Opera | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText
S. Alfonso Maria de Liguori
Lettere

IntraText CT - Lettura del testo
Precedente - Successivo

Clicca qui per nascondere i link alle concordanze

- 280 -


172. AL SIG. GIAMBATTISTA REMONDINI.

Gl'indica il mezzo più sicuro per farsi pervenire l'opera del Valsecchi, e parla d'altre due opere che gl'invierà per la stampa, dicendone ingenuamente i pregi.

 

Viva Gesù, Maria e Giuseppe!

ARIENZO, 18 FEBBRAIO 1766.

 

Illmo Sig. Sig. e Pne colmo.

Di nuovo con questa mia prego V. S. Illma a far ritrovare in Venezia, quanto più presto, presso il Sig. Manfrè l'opera, da lui stampata in tre tomi in- , del P. Domenicano Vasecchi oppure Valzetti, perché non so bene il nome. L'opera è intitolata: Li fondamenti della Religion cristiana. Io ho composta già buona parte del mio libro contra de' materialisti e deisti, ma non posso cominciarlo a stampare, se prima non leggo quest'opera di Manfrè.

La prego poi, quando me la manda, di unirla con altre stampe che manda a qualche libraro di Napoli; perché delle Spose e dell'altre Apologie io non ho ancora alcuna notizia che sieno almeno arrivate a Manfredonia, e temo che non sieno buttate a qualche pontone, giacché da tanto tempo non ne posso aver nuova. E pertanto V. S. faccia dal suo fattore pigliar notizia dal padrone della barca a chi abbia consegnata la balletta E perciò la pregherei, quest'opera di Manfrè, mandarmela per mezzo di qualche libraro di Napoli, coll'avviso a me a chi la manda. Non vorrei aspettare cinque o sei altri mesi, da che forse si stanno aspettando le Spose e non se ne ha ancora notizia.

Ricevo ora l'altra sua stimatissima, dove mi dice che non ha ricevuto ancora l'altro mio libro della Probabile.

Fra pochi giorni le invierò ancora un'altra mia opera spirituale di meditazioni e pratiche divote1. Quest'altro libro, l'ho fatto principalmente per gli ecclesiastici della mia diocesi; ma


- 281 -


spero che sarà gradito al pubblico, poiché è buono per ogni genere di persone, poiché pieno di molte cose utili. E parimenti, secondo il mio solito, ne ho stampato poche copie. Subito che sarà compito, ce lo manderò.

Ma la pregherei di scrivere al Sig. Moschini che le invii le cose che le mando; perché mi dice l'agente in Napoli che le riceve di mala grazia.

Di nuovo le raccomando di mandarmi presto quell'opera di Manfrè.

Spero che questo mio libro de' materialisti abbia da far molto frutto. É vero che di questa materia vi sono diverse altre opere; ma o sono molto lunghe, o sono molto oscure e difficili a capirsi ordinariamente da chi legge. L'impegno mio è di scrivere le cose con una tal chiarezza che le capiscano tutti; e mi dicono la gente che in ciò hanno qualche pregio l'opere mie, perché vi sono spiegate con chiarezza le cose più difficili.

Non occorre poi a replicarle l'istanza della gente che aspetta la ristampa della Morale.

E la prego ad avvisarmi se si è cominciata a stampare la Morale di Patuzzi, che servirà per far disperare tutto il mondo cristiano; e so già che V. S. Illma la stampa.

Resto rassegnandomi

Di V. S. Illma Divmo ed obblmo servitore vero

ALFONSO MARIA, vescovo di Sant'Agata.

Conforme all'originale che si conserva nel nostro archivio generalizio di Roma.

 




1 La Via della salute, cioè meditazioni e pratiche spirituali per acquistar la salute eterna.




Precedente - Successivo

Copertina | Indice: Generale - Opera | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText

IntraText® (V89) © 1996-2006 Èulogos