Copertina | Indice: Generale - Opera | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText
S. Alfonso Maria de Liguori
Lettere

IntraText CT - Lettura del testo
Precedente - Successivo

Clicca qui per nascondere i link alle concordanze

- 286 -


177. AL CANONICO GIUSEPPE SIMIOLI, LETTORE DI TEOLOGIA NELLA REGIA UNIVERSITÀ DI NAPOLI.

Lo previene del modo con cui gli sottoporrà una sua opera per la revisione.

 

 

Viva Gesù, Maria e Giuseppe!

ARIENZO, 18 MAGGIO 1766.

 

Illmo e Rmo Sig. Pne colmo.

Essendo uscite contro gli errori che al presente scorrono, di materialismo e deismo, molte belle opere dottissime e voluminose, io ho procurato da molto tempo farne un compendio delle dottrine più notabili e delle ragioni più convincenti, e già sto in fine dell'opera; perché da molto tempo ci fatico.

Le avviso come mi è stato dato per revisore, da parte del regio, la degna persona di V. S. Illma, e la commessa la tengo io conservata.

Io non le manderò gli originali manoscritti, ma le manderò da mano in mano i fogli stampati, ma prima che siano tirati; e darò ordine allo stampatore che metta alla stampa, secondo V. S. Illma farà qualche correzione che occorre.

Se poi occorresse di togliere o mutare qualche parte notabile, ella me ne farà inteso; perché io procurerò d'uniformarmi, quanto posso, a' suoi insegnamenti. Ma spero al Signore che ciò poco occorrerà; mentre quello che ho scritto l'ho preso e raccolto da ottimi autori moderni, che da pochi anni in qua sono usciti sopra questa materia, come dal Dottore sorbonico Hook1, dal P. Moniglia2 e da molti altri, e specialmente dalla


- 287 -


celebre opera stampata in Piacenza, de' Principi dimostrabili della Fede, dal P. Valsecchi ultimamente data alla luce, e anche dalla Metafisica, ultimamente stampata da Genovesi.

Ho voluto di ciò prevenire V. S. Illma; perché tra poco comincerò a mandarle le stampa, ma un foglio la volta, acciocché mi favorisca senza molto suo incomodo.

E con ciò resto rassegnandomi

Di V. S. Illma e Rma

Devmo ed obblmo servitore vero

ALFONSO MARIA, vescovo di Sant'Agata.

Conforme all'originale che si conserva presso il cavaliere Giancarlo Rossi in Roma.

 




1 Lucio Giuseppe Hooke, Irlandese, dottore della Sorbona, ha pubblicato varie opere, fra le quali: Religionis naturalis revelatae et catholicae principia; 2 Vol. Parigi, 1754.



2 Tommaso Vincenzo Moniglia dell'Ordine di S. Domenico, Fiorentino, è autore di un'opera stampata nel 1750 e intitolata: Contro i materialisti e altri increduli, 2 vol., e di un'altra col titolo: Osservazioni critico-filosofiche contro i materialisti, stampata a Lucca nel 1760.






Precedente - Successivo

Copertina | Indice: Generale - Opera | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText

IntraText® (V89) © 1996-2006 Èulogos