Copertina | Indice: Generale - Opera | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText
S. Alfonso Maria de Liguori
Lettere

IntraText CT - Lettura del testo
Precedente - Successivo

Clicca qui per nascondere i link alle concordanze

- 304 -


189. AL SIG. GIAMBATTISTA REMONDINI.

Lo previene della spedizione di un'opera nuova con alcune aggiunte per la ristampa.

 

Viva Gesù, Maria e Giuseppe!

AIROLA, 18 GIUGNO 1767.

 

Illmo Sig. Sig. e Pne colmo.

Finalmente è venuta a fine la mia opera contra de' Materialisti.

Io ne ho fatta legare una copia alla semplice, con cartoncino, e già ho scritto in Napoli che la consegnino al Sig. Moschini, acciò la mandi a V. S. Illma. In questa copia, vi sono per dentro più picciole aggiunte di cose notabili.

Io ancora ho da cacciar fuori l'Opera in Napoli; ma spero che gradirà a tutti, per quel che mi han detto gli amici che l'hanno letta. In questa, io ho procurato di raccogliere quanto han detto gl'altri, e con gran chiarezza, come mi dicono quelli che l'hanno letta. Mi costa due anni di fatica in questi ultimi tempi; oltre le fatiche che mi trovavo fatte prima per la stessa opera.

Desidero di sapere a che sta la ristampa della Morale.

Spero che a quest'ora avrà ricevuto il mio manoscritto, per quel che importava di aggiungere all'ultimo Indice. In caso però che si fosse perduto per la via, io ne tengo la copia. Onde la prego ad avvisarmi subito che lo riceve.

Resto raffermandomi

Di V. S. Illma

Divmo ed obblmo servitore vero

ALFONSO MARIA, vescovo di Sant'Agata.

Conforme all'originale che si conserva nel nostro archivio generalizio di Roma.

 




Precedente - Successivo

Copertina | Indice: Generale - Opera | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText

IntraText® (V89) © 1996-2006 Èulogos