Copertina | Indice: Generale - Opera | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText
S. Alfonso Maria de Liguori
Lettere

IntraText CT - Lettura del testo
Precedente - Successivo

Clicca qui per nascondere i link alle concordanze

- 309 -


195. AL SIG. GIAMBATTISTA REMONDINI.

Gli propone la ristampa d'un libretto molto caro e assai ricercato.

 

Viva Gesù, Maria e Giuseppe!

ARIENZO, 7 NOVEMBRE 1767.

 

Illmo Sig. Sig. mio e Pne colmo.

Le avviso come il Sig. Oronzio Noè mi ha avvisato che tiene già il fagotto delle 200 copie delle Meditazioni. Onde già sto procurando di ritrovar la miglior via di farmele venire.


- 310 -


Mi scrive ancora che sta aspettando le due balle della Morale, siccome io l'avevo già avvisato.

Tra le mie opere, quella che ha avuto non poco applauso è quella del [Gran mezzo] della preghiera: libretto per altro picciolo di dieci o undici fogli in circa, libretto che mi costò per altro molta fatica. V. S. Illma ha avuta cura di stampare altre mie opere, ma questa no.

Qui in Napoli è già finita, io appena qui ne tengo una sola copia. Avrei molto a caro che la ristampasse, perché è un opera faticata che mi costò forse da due anni di fatica.

Non altro. Subito che riceverò altra notizia delle stampe mandate, ce l'avviserò; e resto con tutto l'ossequio raffermandomi

Di V. S. Illma Divmo ed obblmo servitore vero

ALFONSO MARIA, vescovo di Sant'Agata.

 

[P. S.] Tra breve, le invierò il libro dell'Istruzione.

Conforme all'originale che si conserva nel nostro archivio generalizio di Roma.

 




Precedente - Successivo

Copertina | Indice: Generale - Opera | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText

IntraText® (V89) © 1996-2006 Èulogos