Copertina | Indice: Generale - Opera | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText
S. Alfonso Maria de Liguori
Lettere

IntraText CT - Lettura del testo
Precedente - Successivo

Clicca qui per nascondere i link alle concordanze

- 484 -


303. AL SIG. GIUSEPPE REMONDINI.

Gli accusa ricevuta d'una lettera, e lo prega d'avvisarlo quando sarà terminata la stampa delle ultime due opere.

 

Viva Gesù, Maria e Giuseppe!

 

NOCERA DE PAGANI, LI 9 OTTOBRE 1776.

 

Illmo Sig. Sig. e Pne colmo.

Ho ricevuta la sua ultima, dove mi avvisa che mi manda l'opera di Noghera. Ho fatto parlare a Cervone che m'avvisi, subito che riceve la balla da V. S. Illma.

Quando poi ella ha stampato quelle due ultime mie operette, o almeno una di quelle, avrei a caro di saperlo, solo per mia consolazione; perché del resto, come le dissi, non occorre mandarmene alcuna copia, essendo che io già le tengo.


- 485 -


Si stia bene, mentr'io prego il Signore che la prosperi in tutti i suoi affari temporali, e più negli spirituali dell'anima. E resto con tutto l'ossequio rassegnandomi

Di V. S. Illma

Divmo ed obblmo servitore vero

ALFONSO MARIA vescovo DE' LIGUORI.

Conforme all'originale che si conserva nel nostro archivio generalizio di Roma.

 




Precedente - Successivo

Copertina | Indice: Generale - Opera | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText

IntraText® (V89) © 1996-2006 Èulogos