Copertina | Indice: Generale - Opera | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText
S. Alfonso Maria de Liguori
Lettere

IntraText CT - Lettura del testo
Precedente - Successivo

Clicca qui per nascondere i link alle concordanze

- 674 -


383.1 AL P. D. GASPARE CAIONE, RETTORE DELLA CASA DI CAPOSELE.

Gli inculca l'osservanza degli esercizî annui, e si mostra lieto per la rassegnazione di lui alle correzioni.

 

Viva Gesù, Maria, Giuseppe e Teresa!

 

NOCERA, 8 SETTEMBRE 1754.

 

Compatisca, se le do qualche avvertimento. Molte cose io le ho imparate coll'età ed esperienza.

Giacché al P. Giovenale non confà quest'aria, mandatelo alla. casa d'Iliceto, ed io farò venire costì un altro Padre. Fatevi da lui informare delle cose che sa di Caposele.


- 675 -


State attento a far fare a tutti gli esercizî spirituali, specialmente al P. Garzilli, il quale con ragione si lamenta che da molto tempo non ce li hanno fatti fare. Questi esercizî sian finiti tutti per li 20 di ottobre.

Spero che il P. Leo per allora s'abbia finiti i trattati più necessari e possa confessare in missione. E se mai avesse bisogno d'impiegarvi quelli 10 giorni che vi vogliono per gli esercizî, mi contento che ce l'impieghi, acciò possa uscire in missione.

[Del] P. Margotta che voglio dire? Fra poco esso verrà qui, e parleremo con lui. Ditelo al P. Garzilli.

Ho fatto pregare per lo P. Strina: che stia allegramente.

Abbraccio e saluto tutti, specialmente il mio caro D. Benedetto Grazioli. Ditegli ch'io gli voglio bene assai, perché esso vuole bene assai a Gesù Cristo.

Io poi tanto mi sono consolato di V. R. in osservare che non si è inquietata colle mie correzioni. In ciò molti vi mancano; ne ringrazi Gesù Cristo. Già intendo che non è possibile, in tante cose che occorrono, indovinare sempre la mente del Superiore maggiore: onde bisogna aver pazienza in accomodarsi poi per l'avvenire all'ubbidienza.

Abbraccio e benedico tutti.

Viva Gesù, Giuseppe, Maria e Teresa!

Fratello ALFONSO.

Conforme all'originale che si conserva nel Reliquiario della cattedrale di Montecassino.

 




1 Questa lettera, inserita già nel I° vol. pag. 266, manca d'alcune linee, secondo abbiamo verificato nella copia autentica pervenutaci più tardi. Per averla intiera, torniamo a pubblicarla.




Precedente - Successivo

Copertina | Indice: Generale - Opera | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText

IntraText® (V89) © 1996-2006 Èulogos