Copertina | Indice: Generale - Opera | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText
S. Alfonso Maria de Liguori
Lettere

IntraText CT - Lettura del testo
Precedente - Successivo

Clicca qui per nascondere i link alle concordanze

- 696 -


403. AL P. TOMMASO MARIA CAPUTO, DOMENICANO, RETTORE DEL SEMINARIO DI SANT'AGATA.

Dategli notizie di sua salute, lo invita a recarsi da lui ed a significare a' seminaristi alcune sue disposizioni per l'ordinazione.

 

Viva Gesù, Giuseppe e Maria!

ARIENZO, 30 MARZO 1774.

 

Sto meglio col catarro e senza febbre; nondimeno sto situato al letto senza dir messaofficio, per preservazione e per far digerire il catarro.

La prego poi di venire qui subito, e quanto più presto può, dopo pasqua; perché devo conferirle molte cose.

Dite a cotesti seminaristi che stiano allegramente, ch'io a tutti quelli che mi designerà V. P., e che siano capaci, voglio dare la prima tonsura e gli ordini minori, nella prima ordinazione che verrà, cioè a Pentecoste; anche a quelli che hanno altri preti in casa, siano fratelli, zii o altri. Ma che stiano sull'intelligenza che quelli, che non hanno fatti ancora gli esercizî, debbono farli a S. Angelo a Cupolo.

Torno a dire, la sto aspettando con ansia. E con ciò la benedico.

Di V. P. Mto Revnda

Divmo servitore

 

ALFONSO MARIA, vescovo di Sant'Agata.

Conforme all'originale che si conserva nell'archivio del Patriarcato di Gerusalemme.

 




Precedente - Successivo

Copertina | Indice: Generale - Opera | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText

IntraText® (V89) © 1996-2006 Èulogos