Copertina | Indice: Generale - Opera | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText
S. Alfonso Maria de Liguori
Lettere

IntraText CT - Lettura del testo
Precedente - Successivo

Clicca qui per nascondere i link alle concordanze

5. A Pignatelli Francesco, Cardinale.

Dispensa dagli interstizi.

 

Napoli, 05. 08. 1725.

 

Supplica umiliss. te l'Em.za V. ra il Clerico Alfonso di Liguoro1, e l'espone, come si ritrova aver preso gli Ordini Minori a d. bre del passato anno 1724. E perché desidera entrare negli Ordini Sacri nella prossima ordinaz. ne di settembre, pertanto supplica l'Em.za Sua degnarsi di dispensargli questi tre mesi d'interstizi, che vi bisognerebbero, acciocch'esso Suppl. te possa prendere il Santo Suddiaconato, stantecché si trova avanzato d'età, compendo 29 anni appunto nel detto mese di settembre venturo, e l'avrà a grazia, ut Deus, etc.

Rescritto Curiale:

«Die 5 augusti MDCCXXV Em. us D.nus Cardinalis Pignatellus Archiepiscopus Neapolitanus benigne dispensavit super tribus mensibus interstitiorum pro Subdiaconatu. R.mo D.no Can.co Giptio deputato pro informatione». E immediatamente sotto: «Orator aetatis suae annorum 28, U. J. D., habet omnia requisita ad S. Subdiaconatum; caeteraque requisita adsunt in Actis primae tonsurae integre. Can. Giptius».

 

Trascrizione secondo l'originale autografo conservato nella Chiesa di S. Maria della Purità degli Orefici nel rione napoletano di Materdei.

Analisi della lettera fatta dal P. Oreste Gregorio.

Pubblicata nel Periodico S. Alfonso 4 (1933) 96.




1 Secondo la prassi ecclesiastica del 1700 il chierico, che desiderava un determinato favore dal suo legittimo Superiore diocesano, doveva formulare la richiesta di proprio pugno.






Precedente - Successivo

Copertina | Indice: Generale - Opera | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText

IntraText® (V89) © 1996-2006 Èulogos